A- A+
Economia
Mediaport in liquidazione, cadono i pezzi dell'ex impero di Massimo Ferrero
Massimo Ferrero

Liquidazione di Mediaport e indagini su Ferrero: la caduta del "Viperetta" tra debiti e inchieste 

Cadono gli ultimi pezzi del già traballante ex impero di Massimo Ferrero, ex presidente e patron del Sampdoria, detto “Viperetta”. Qualche giorno fa infatti, Claudio Tedeschi giudice delegato del tribunale di Roma ha disposto la liquidazione di Mediaport srl e ha nominato Domenico Bonaccorsi di Patti quale commissario convocando i creditori il prossimo 11 settembre per l’esame dello stato passivo. Mediaport, presieduta da Michela Ferrero (figlia di Massimo) è controllata dalla Eleven Finance, la casa di produzione cinematografica di Ferrero attualmente in liquidazione e detiene il 100% di Abaco 101 e Globalmedia, entrambe in liquidazione.

LEGGI ANCHE: Ferrero, la figlia. "Non ci sta con la testa. Sono incazz...non ho più soldi"

Qualche giorno fa la figlia di Ferrero ha presieduto l’assemblea soci di Mediaport per approvare ben cinque bilanci (dal 2017 al 2021) e destinare il mini utile di 24mila euro segnato nel 2021 a parziale copertura delle perdite pregresse. Sulla società gravano debiti per 3,2 milioni e peraltro nel 2021 sono stati incassati 4mila euro dall’Agenzia delle Entrate per effetto della normativa a sostegno delle imprese colpite dal Covid 19. Nei giorni scorsi la procura di Roma, mossa da un esposto presentato da Ferrero, sta indagando per i reati di infedeltà patrimoniale e truffa circa la possibilità che lo stesso Ferrero sia stato raggirato tra la primavera e l’estate dello scorso anno per la cessione della Sampdoria, venendo in particolare tradito da uno dei suoi uomini di fiducia, Massimo Ienca, che oggi fa parte della nuova gestione della Sampdoria della proprietà legata alla Gestio Capital Ltd di Matteo Manfredi.

 

 






in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


motori
NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.