A- A+
Economia
Non piace il cibo dei Marzotto, 2022 amaro: le perdite balzano a 2,3 milioni
Leone Marzotto

Incremento delle materie prime e caro affitti: la cucina dei Marzotto azzoppata dalla crisi. I numeri 

Gastronomia amara per i quattro eredi di Pietro Marzotto, soci in comune di Peck. L’azienda di ristorazione di lusso che si definisce “tempio della gastronomia” a Milano, oltre allo storico negozio in via Spadari, ne ha altri due di cui uno in zona Porta Venezia e l’altro a CityLife. Qualche giorno fa, infatti, i soci si sono riuniti in assemblea per approvare il bilancio 2022 chiuso con una perdita di oltre 2,3 milioni di euro, peggiore di quella di 1,4 milioni dell’esercizio precedente. Il passivo è stato tutto rinviato a nuovo facendo scendere il patrimonio netto a 5,6 milioni.

LEGGI ANCHE: Il kebab va di traverso all'eccentrico Vacchi: perdite per 1,9 mln di euro

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cibogastronomiamarzotto





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.