A- A+
Notizie dalle Aziende
Enel: vicino ai lavoratori con malattie croniche con i “ gestori di cuore”

Enel con i “gestori di cuore” per stare vicino ai colleghi con malattie croniche.

Enel ha lanciato il progetto MaCro@Work Caring Program con cui crea una rete di “Gestori di Cuore” per offrire supporto ed ascolto empatico ai colleghi che si trovano a dover affrontare una malattia cronica, con l’obiettivo di rendere l’ambiente di lavoro ancor più inclusivo per tutti. Il programma è per ora attivo per i dipendenti di Enel in Italia, con una rete di 15 Gestori di Cuore, e si prevede la prossima estensione anche agli altri paesi in cui il Gruppo opera.

“Con il MaCro@Work Caring Program vogliamo offrire una soluzione semplice e di grande valore per stare vicino a quei colleghi che affrontano una malattia cronica, una situazione complessa da gestire anche per le ripercussioni che può avere sul contesto professionale. E questa situazione la vogliamo gestire insieme,” ha commentato Guido Stratta, Direttore People and Organization di Enel. “Questo programma, con la figura del Gestore di Cuore, è espressione di una nuova cultura aziendale che pone al centro l’empatia e la cura delle persone per vivere un contesto lavorativo positivo, costruttivo e inclusivo che permetta la valorizzazione del talento di ognuno.”

Al centro del MaCro@Work Caring Program è la rete dei Gestori di Cuore, People Business Partner di Enel che hanno aderito volontariamente al programma e hanno ricevuto una formazione dedicata per offrire ascolto empatico e supporto a colleghi con malattie croniche e loro responsabili e collaboratori. Il Gestore di Cuore, nel pieno rispetto della privacy, supporta i colleghi nell'identificazione delle migliori opportunità di conciliazione vita privata e lavoro. È un "facilitatore" rispetto ad aspetti normativi, accesso a servizi e attivazione di azioni gestionali che affiancherà nel tempo i colleghi che decideranno di usufruire di questo servizio per supportarli al meglio nel riadattare la situazione lavorativa in base all'evoluzione delle loro condizioni di salute.

Il programma, che prende spunto dai risultati di una ricerca interaziendale cui Enel ha aderito e di una survey che ha interessato oltre 6mila persone in azienda coinvolte, direttamente o indirettamente, da una malattia cronica, nasce dalla consapevolezza di Enel della rilevanza etica e sociale che la salute riveste nei contesti di lavoro e dalla crescente attenzione del Gruppo verso i temi della diversità e dell’inclusione.

 

 

 

Commenti
    Tags:
    enelenel malattie cronicheenel gestori di cuorestratta enelenel 2021
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

    Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.