Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
MAIRE, presentati i risultati al 31 marzo: ricavi in crescita a €1.263,6 mln

MAIRE presenta i risultati al 31 marzo 2024: ricavi in crescita a 1.263 milioni di euro, +31,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente

Il Consiglio di Amministrazione di MAIRE si è riunito in data odierna per esaminare e approvare il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2024. L'incontro ha fornito l'occasione per riflettere sui notevoli progressi compiuti dalla società nel corso del primo trimestre e delineare le prospettive future in linea con il Piano Strategico annunciato a marzo.

Alessandro Bernini, Chief Executive Officer di MAIRE, ha commentato: “Siamo soddisfatti dei risultati del primo trimestre presentati oggi: continuiamo a registrare un incremento a doppia cifra dei principali indicatori, grazie a una costante esecuzione dei progetti e a un contributo crescente delle soluzioni ad alto valore aggiunto. Prosegue inoltre il rafforzamento della nostra offerta tecnologica a servizio della decarbonizzazione dell’industria, anche per il tramite delle acquisizioni di HyDEP e GasConTec, che prevediamo di finalizzare nelle prossime settimane. La forte domanda di mercato nel segmento downstream e le significative opportunità commerciali, alcune delle quali siamo fiduciosi possano concretizzarsi nelle prossime settimane, sosterranno la crescita del Gruppo negli anni a venire, in linea con il Piano Strategico che abbiamo annunciato a marzo”.

I dati finanziari consolidati al 31 marzo 2024 testimoniano la robustezza delle performance di MAIRE: i ricavi hanno raggiunto €1.263,6 milioni, in aumento del 31,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, trainati principalmente dai progetti in corso e dall'avanzamento delle attività di ingegneria e procurement. L'EBITDA ha registrato un notevole incremento del 41,6%, attestandosi a €82,1 milioni, con un margine EBITDA del 6,5%, in aumento di 40 punti base. L'utile netto è stato di €46,6 milioni, con un incremento del 77,7% rispetto all'anno precedente e un'incidenza sui ricavi del 3,7%, in crescita di 100 punti base. Le disponibilità nette adjusted al 31 marzo 2024 sono state di €352,0 milioni, in aumento di €14,2 milioni rispetto al 31 dicembre 2023.

Le due principali business unit di MAIRE, Sustainable Technology Solutions (STS) e Integrated E&C Solutions (IE&CS), hanno mostrato risultati positivi: STS ha registrato ricavi per €76,8 milioni, in crescita del 35,8%, e un EBITDA di €19,5 milioni, con un margine del 25,4%, in aumento di 500 punti base. IE&CS ha riportato ricavi per €1.186,9 milioni, con un incremento del 31,7%, e un EBITDA di €62,6 milioni, con un margine del 5,3%, in aumento di 20 punti base.

Le acquisizioni di nuovi ordini nel primo trimestre 2024 hanno totalizzato €1.252,4 milioni, con la business unit STS che ha acquisito ordini per €77,1 milioni e IE&CS per €1.175,3 milioni. Il portafoglio ordini complessivo al 31 marzo 2024 ha raggiunto €15.302,8 milioni. Il 17 aprile 2024, l'Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti di MAIRE ha approvato il Bilancio di Esercizio al 31 dicembre 2023 e la distribuzione di un dividendo incrementato del 59%. Inoltre, in data 19 aprile 2024, NextChem Tech ha acquisito ulteriori quote del capitale sociale di MyReplast Industries e MyReplast.

Confermando la Guidance 2024 annunciata a marzo, MAIRE prevede un ulteriore incremento dei ricavi, dell'EBITDA e degli investimenti, supportati dal rilevante portafoglio ordini. MAIRE ha continuato ad ampliare l'offerta tecnologica della business unit STS attraverso acquisizioni e partnership strategiche. L'azienda si impegna anche nell'incremento del personale, con un organico che al 31 marzo 2024 ha raggiunto circa 8.300 dipendentiMAIRE ha iniziato il 2024 con una solida performance finanziaria e una serie di iniziative strategiche finalizzate a consolidare la propria posizione nel mercato e a sostenere la crescita futura.

 





Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo e Fincantieri sostengono la energy transition nei trasporti

Gli Scatti d’Affari

Bauli, inaugurata a Milano la pasticceria "Minuto Bauli"

Gli Scatti d’Affari

Giorno della Verità, a Milano si accende il dibattito sul futuro dell'Italia

Gli Scatti d’Affari

Gallerie D'Italia - Milano, apre al pubblico la mostra "Felice Carena"

Gli Scatti d’Affari

ANBI, conclusa la quinta edizione del concorso fotografico 'Obiettivo Acqua'

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo lancia SPAZIOXNOI, un luogo di socialità per gli over 65

Gli Scatti d’Affari

EALA è il primo hotel sul Lago di Garda ad aggiudicarsi 2 Chiavi MICHELIN

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber: annunciato il completamento del Piano BUL in Molise

Gli Scatti d’Affari

Futuro Direzione Nord: presentata la 22esima edizione ‘Road To Europe’

Gli Scatti d’Affari

Agici e Accenture: presentato il 24° Workshop dell'Osservatorio Utilities

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.