A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Trenitalia, presentato l’orario invernale 2021/2022: più treni e collegamenti
Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale Trenitalia

Trenitalia, un nuovo inizio: ecco l’orario invernale 21/22: più treni e collegamenti nelle grandi, medie e piccole città italiane

Oltre 7mila collegamenti Frecce, Intercity e Regionali per unire fra loro le grandi, medie e piccole città e consentire alle persone che scelgono il treno per i propri spostamenti di muoversi in sicurezza, rispettando l’ambiente e con modalità di trasporto integrate tra loro.

Sono più di 230 le Frecce al giorno con quattro Frecciarossa no-stop Milano-Roma e un Frecciargento fra Roma e Genova in meno di 4 ore. Aumentano e migliorano i collegamenti verso il Sud e le soluzioni dirette e integrate treno+bus per raggiungere porti e aeroporti in tutta Italia. A disposizione dei passeggeri 94 Intercity e 24 Intercity Notte per le medie località e i capoluoghi di provincia e nuove destinazioni per i 6.800 treni al giorno del Regionale. Dal 18 dicembre, anche per biglietti in tariffa Economy e Supereconomy sarà possibile ottenere il rimborso al 90% fino a due giorni prima della partenza, aggiungendo l’opzione rimborso in fase di acquisto.

Con il nuovo orario invernale 2021-2022, al via da domenica 12 dicembre, Trenitalia (Gruppo FS Italiane) si conferma l’attore principale del rinnovato modello di trasporto collettivo e integrato, secondo i principi di sostenibilità ambientale, sociale e di governance.

Le novità dell’orario invernale 2021-2022 sono state presentate oggi a Milano da Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia.

I collegamenti e le iniziative del nuovo orario intendono innanzitutto favorire gli spostamenti quotidiani in treno in totale sicurezza, estendendo l’installazione dei dispenser Amuchina, oltre che sui treni Regionali, anche su Frecce e Intercity confermando tutte le altre misure di profilassi già adottate sin dai primi giorni del periodo pandemico come la differenziazione fra porte di entrata e di uscita dei treni.

Il nuovo orario ha inoltre l’obiettivo di consolidare la ripartenza del turismo anche durante le festività natalizie e tutto il prossimo inverno. L’offerta di Trenitalia è orientata a soddisfare sia gli spostamenti a breve raggio per turismo con i collegamenti Regionali, sia quelli a medio e lungo raggio con Frecce e Intercity, connettendo fra loro le tre porte di accesso del Paese: stazioni, porti e aeroporti.

Anche il Sud riveste un ruolo rilevante, con più collegamenti e maggiore frequenza nel periodo natalizio e, in generale, in tutto l’orario invernale 2021-2022. Migliorano e aumentano i collegamenti con Frecciarossa e Frecciargento da e per Puglia e Calabria con connessioni ottimizzate per raggiungere la Sicilia.

Trenitalia contribuisce alla ripartenza del Paese supportando la ripresa degli eventi e delle grandi manifestazioni in presenza dopo lo stop imposto dalla pandemia, confermandosi vettore ufficiale di eventi sportivi e m

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    corradi ad trenitaliafs italianetrenitalia 2021trenitalia frecciarossatrenitalia intercitytrenitalia orario invernaletrenitalia regionale
    i più visti
    in evidenza
    Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

    Scatti d'Affari

    Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa


    casa, immobiliare
    motori
    Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

    Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.