A- A+
Economia
Pa, la laurea perde importanza. Conta l'esperienza, dirigenti dopo 15 anni

Pa, conta solo l'esperienza, laurea declassata per salti carriera

La riforma della pubblica amministrazione prende sempre più forma. L'ultima novità riguarda il declassamento del titolo di studio, per fare carriera, infatti, - si legge sul Messaggero - non si guarderà più se un dipendente è laureato o meno, ma l'unico parametro valido sarà l'esperienza. Da sportellisti a funzionari, il passo diventerà breve. L'ostacolo del titolo di studio non sarà più un vero ostacolo nella Pa, ovvero basterà l'esperienza, 15 anni, per fare il salto che conta.

La novità - prosegue il Messaggero - ha trovato spazio nella nuova bozza di contratto per i dipendenti delle Funzioni centrali e costituisce una svolta importante. Già perché in pratica significa che in questo modo i dipendenti pubblici che si trovano in una determinata area, la prima o la seconda non fa differenza, potranno passare a quella superiore in deroga ai titoli richiesti normalmente per l'accesso. Il governo punta a chiudere il negoziato entro la fine di dicembre.

LEGGI ANCHE

Pubblica amministrazione, Brunetta: “Nuovi contratti, alzeremo gli stipendi”

Covid, "variante Omicron forse è la svolta positiva. Stop al terrorismo"

Grillo jr, la clamorosa dimenticanza di Silvia. Il video che ribalta tutto

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    laurea pubblica amministrazioneministro brunettapubblica amministrazionerenato brunettariforma pubblica amministrazione
    i più visti
    in evidenza
    Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

    Scatti d'Affari

    Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa


    casa, immobiliare
    motori
    Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

    Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.