A- A+
Economia
Piquadro, utile netto consolidato al +62%. Fatturato record da 180 mln

Piquadro, l'ad : "I buoni risultati reddituali dell'esercizio 2023-2024 riflettono gli importanti investimenti in creativita' e tecnologia che stiamo facendo su tutti e tre i brand"

Con un utile netto consolidato a 10,5 milioni, in crescita di oltre il 61,9% rispetto ai 6,5 milioni di euro registrati al 31 marzo 2023, e un fatturato pari a 180,3 milioni (+2,7%), Piquadro archivia l'esercizio 2023-2024. La societa' attiva nell'ideazione, produzione e distribuzione di articoli di pelletteria con i marchi Piquadro, The Bridge e Lancel, ha chiuso il bilancio al 31 marzo scorso con ebitda pari a 32 milioni, in crescita di 4,2 milioni rispetto ai 27,7 milioni al 31 marzo 2023; e l'ebit a 14,8 milioni in crescita di circa 2,9 milioni. La posizione finanziaria netta del gruppo era negativa per 23,8 milioni di euro a fine periodo. L'impatto dell'applicazione del principio contabile IFRS 16 e' stato pari a circa 40,6 milioni di euro con segno negativo.

"I buoni risultati reddituali dell'esercizio 2023-2024 riflettono gli importanti investimenti in creativita' e tecnologia che stiamo facendo su tutti e tre i brand. Si unisce a cio' una solida resilienza alle dinamiche avverse dei mercati che evidenzia la nostra flessibilita' e capacita' di adeguarsi in tempi brevi" afferma Marco Palmieri, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Piquadro.

"La situazione macroeconomica rende l'anno particolarmente incerto e difficile da prevedere. Pur non sentendoci di fare previsioni nell'anno in corso i primi due mesi dell'esercizio 2024-2025 hanno mostrato una crescita". Il cda proporra' all'assemblea del 23 luglio la distribuzione di un dividendo di 7 milioni, con stacco cedola il 5 agosto.

LEGGI ANCHE: Piquadro e The Bridge, nuova boutique bi-marca a Linate






in evidenza
Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia

Guarda il video

Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia


motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.