A- A+
Economia
Sfatare le fake news sull'auto elettrica, Stellantis lancia il nuovo format tv
Eletrica

Stellantis sfata i luoghi comuni e spiega le potenzialità dell’elettrico nel nuovo format cross-brand di Publitalia ’80 e Publicis Collective

L’industria dell’auto vive un momento di innovazione tecnologica radicale dettato dalla transizione elettrica e da una sempre maggiore coscienza ecologica nella società. Anche se il futuro è già tracciato, come storicamente accade nelle rivoluzioni tecnologiche, la strada è ancora costellata da pregiudizi e barriere culturali che frenano gli italiani dal prendere consapevolezza su come le nuove forme di mobilità possano migliorare la propria vita.

Lo dimostrano i dati UNRAE sul mercato Italia: l’anno scorso solo il 4.7% delle immatricolazioni ha riguardato auto alimentate da un motore elettrico. E se guardiamo alle attività di ricerca online di informazioni appena il 4% riguarda veicoli elettrici (fonte: Google).

LEGGI ANCHE: Da Madalina Ghenea a Gianmarco Tamberi: Yamahay campagna da oro olimpico

Uno scenario in cui Stellantis, tra i principali player nel settore dell’automotive, ha voluto portare il tema dell’elettrificazione a un’attenzione allargata sulle emittenti televisive Mediaset, rassicurando le persone e dando tutte le informazioni necessarie per fare in modo che la scelta di comprare un’auto elettrica non spaventi più e sia vissuta come una risposta green alle proprie esigenze, accessibile a tutti e in grado di semplificare la vita quotidiana.

Eletrica 01Eletrica
 

Nasce su queste fondamenta il nuovo format TV di Stellantis realizzato da Publitalia ’80 e Publicis Collective, la bespoke agency che riunisce le migliori competenze di media, creatività, digital transformation e production per Stellantis. La nuova piattaforma di comunicazione inaugurata da Peugeot e Jeep, seguiti da Fiat, nelle prossime settimane vedrà on air anche Citroën e Opel. Ambassador del progetto il conduttore, autore televisivo e scrittore Roberto Giacobbo.

L’approccio strategico di Publicis Collective e i primi risultati

Il nuovo format fa leva sul formato televisivo lungo e sull’autorevolezza dei canali editoriali Mediaset per creare uno storytelling concreto, di taglio altamente informativo in grado di supportare l’impianto strategico del brand. Da una parte, l’obiettivo è quello di agire sul lungo termine per ispirare gli italiani verso nuovi orizzonti di mobilità portando una svolta culturale e di comportamento, in linea con la strategia di elettrificazione del Gruppo che entro il 2030 prevede di avere in gamma più di 75 modelli di veicoli elettrici a batteria (BEV – Battery Electric Vehicles) e raggiungere 5 milioni di unità BEV vendute annualmente a livello globale.

Dall’altra c’è la volontà di raccontare l’offerta elettrica Stellantis mettendo in luce gli aspetti di avanguardia tecnologica, la varietà e la diversità dei modelli generando interesse e costruendo in questo modo una forte call to action.

Tutto il progetto è stato pensato a partire da una profonda componente analitica. Sulla base di una ricerca quali-quantitativa realizzata da Publicis Collective sono stati identificati driver e bias all’elettrico considerando l’intero percorso d’acquisto.

Su queste basi è stata costruita una content strategy per sfatare i luoghi comuni sui veicoli elettrici e mettere in risalto i vantaggi. Come ad esempio i tempi di ricarica - ridotti grazie alle 50.000 colonnine sul territorio nazionale - ma anche l’autonomia, le performance e l’ampiezza dell’offerta. Nella fase di misurazione è stato valutato sia l’impatto sull’intenzione d’acquisto, sia il traffico incrementale ai siti del brand in concomitanza con l’on air con l’obiettivo di selezionare i posizionamenti più performanti e ottimizzare il planning in tempo reale.

Dall’analisi dei due primi mesi di trasmissione, il nuovo format ha dimostrato un alto livello di efficacia nel generare interesse per i modelli della gamma elettrificata. Le ricerche Google sono aumentate del 60%, portando a un incremento del traffico qualificato sui siti dei brand (+63% di visite). Si osserva inoltre un incremento nell’intezione d’acquisto per i modelli BEV Stellantis pari al +35% e una diminuzione significativa di circa il 30% delle barriere all’acquisto di auto elettriche.

Il commento

“Come dimostrano i primi risultati il potenziale di questo progetto è grandissimo. Abbiamo costruito per Stellantis una piattaforma che lavora su due importanti livelli. Da una parte la leva sul potere mainstream della comunicazione televisiva per raccontare i modelli BEV e trasmettere un messaggio di grande portata culturale. Dall’altra i risultati del lavoro analitico e strategico di Publicis Collective su tutto il funnel si sono tradotti in una conversione immediata di interesse sul prodotto”, ha commentato Daniele De Leonardis (Customer Management Officer Stellantis Italia).






in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


motori
La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.