A- A+
Economia
Sud, Landini al Governo: bloccare l'autonomia differenziata
Advertisement

"La prima cosa che va sottolineata e' che bisogna bloccare il progetto di autonomia differenziata". Lo ha affermato il segretario della Cgil, Maurizio Landini, al termine dell'incontro Governo-sindacati sulla Legge di bilancio, oggi dedicato al Mezzogiorno. "Questo Paese - ha sottolineato Landini - e' gia' abbastanza diviso, non c'e' bisogno di dividerlo ulteriormente. La prima cosa che abbiamo posto e' che avere un piano straordinario per il Sud vuol dire avere un'idea del Paese unito, di un Paese che e' in grado di agire anche in Europa, per cambiare le politiche europee".

Inoltre, "i diritti all'istruzione, alla sanita', al lavoro, allo stato sociale vanno garantiti". Ancora, "abbiamo detto che c'e' bisogno di un serio piano di investimenti nazionale che non guardi a domani mattina ma che sia in grado di definire nei prossimi anni quali infrastrutture vanno messe in campo, sia materiali - ferrovie, strade, banda larga - ma anche sociali, come scuole e ospedali".

Ad ogni modo, oggi sul Sud, ha spiegato Landini, "di progetti non ce ne sono stati illustrati, c'e' stato detto anche oggi che il piano complessivo su fisco, Mezzogiorno e sulle cose che discuteremo lunedi' 5 ci verra' presentato a inizio settembre. Ci hanno confermato che gli incontri di oggi servono per raccogliere idee e proposte per poi prendere le decisioni".

Inoltre, "e' stato indicato anche il tema della Banca del Mezzogiorno, che era un modo per rispondere a una nostra richiesta, che era quella di avere un'agenzia nazionale per lo sviluppo e di mettere insieme i vari soggetti che oggi operano, Cdp e non solo". 

Commenti
    Tags:
    maurizio landinigiuseppe conte
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Dorothea, oro e sensualità E' la Fede Pellegrini delle nevi

    Biathlon, l'azzurra corre truccata

    Dorothea, oro e sensualità
    E' la Fede Pellegrini delle nevi


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen porta l’edizione speciale “C-Series” in Italia con C3 Aircross

    Citroen porta l’edizione speciale “C-Series” in Italia con C3 Aircross

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.