A- A+
Economia
Telecom, allo studio di Vivendi aumento quota tra 10 e 15%

Bollorè prepara la salita in Telecom. SEcondo quanto spiegano alcune fonti vicine al dossier, il colosso francese dei media Vivendi, in procinto di entrare nel capitale sociale di Telecom Italia con una quota dell'8,3%, potrebbe successivamente incrementare questa partecipazione tra il 10 e il 15%. Questa possibilitè è ancora oggetto di discussione tra i manager della società e necessiterebbe poi l'approvazione del consiglio di amministrazione del gruppo. Vivendi diventerà nei prossimi giorni il primo azionista di Telecom con l'8,3% del capitale attualmente detenuto da Telefonica, in virtù degli accordi siglati nell'ambito dell'operazione che lo scorso anno portò gli spagnoli ad acquistare dalla stessa Vivendi l'operatore brasiliano Gvt.

 In particolare, Vivendi potrà subentrare a Telefonica quando gli attuali soci di Telco nei prossimi giorni avranno la piena e diretta diponibilità delle azioni di Telecom Italia. Domani è in calendario un cda di Telco (22,4% di Telecom) chiamato ad approvare il bilancio e a prendere atto che, dopo il via libera dell'Antitrust argentino, si sono verificate le condizioni per il suo scioglimento.

Quindi la firma dal notaio (con ogni probabilità lo studio Marchetti) con il quale si concretizzerà il passaggio delle quote agli azionisti (Telefonica 14,8%, Generali 4,32%, Mediobanca 1,64%, Intesa Sanpaolo 1,64%); passaggio che diventerà esecutivo con l'iscrizione al registro delle imprese. E' in questa occasione che Telefonica girerà l'8,3% a Vivendi, con il restante della partecipazione che gli spagnoli detengono in Telecom a servizio del convertendo in scadenza nel 2017.

Tags:
telecompatuanobollorè
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.