A- A+
Economia
TIM completa la cessione di 41,7 milioni di azioni Inwit

TIM completa la cessione di 41,7 milioni azioni Inwit.

Nel giorno dell'assemblea degli azionisti, TIM ha annunciato la chiusura dell'operazione di cessione di 41,7 milioni di azioni della partecipata Infrastrutture Wireless Italiane (Inwit), pari a circa il 4,3% del capitale sociale della stessa, al prezzo di 9,60 per azione, con conseguenti proventi lordi per TIM pari a circa 400 milioni di euro, che saranno utilizzati per "ridurre la leva finanziaria". Vodafone, stando a quanto riporta l'azienda delle telecomunicazioni in una nota, ha venduto lo stesso numero di azioni nell’ambito del collocamento.

Ad esito dell’operazione, la partecipazione di Vodafone e TIM diminuirà dal 37,5% ciascuno al 33,2%. "Vodafone e TIM - spiega la nota - intendono mantenere il controllo congiunto e detenere una partecipazione paritaria del capitale sociale di INWIT. Ad esito dell’operazione il flottante di INWIT aumenterà di più di un terzo, a sostegno di una maggiore liquidità del titolo".

Il regolamento dell’operazione è previsto il 27 aprile 2020. BofA Securities, Banca IMI, Goldman Sachs International e UBS hanno agito in qualità di joint global coordinators e joint bookrunners nella procedura di accelerated book-building.

"Nel contesto dell’offerta - aggiunge la nota -, Vodafone Europe B.V. e TIM hanno assunto, in linea con la prassi di mercato, un impegno di lock-up sulle azioni residue direttamente e indirettamente in INWIT per un periodo di 90 giorni dalla data di regolamento dell’operazione".

"Durante tale periodo di lock-up, salve alcune eccezioni in linea con la prassi di mercato, Vodafone Europe B.V. e TIM non potranno porre in essere nessun atto di disposizione delle azioni della Società senza il preventivo consenso dei Joint Bookrunner (che non verrà irragionevolmente negato)".

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    timvodafonetim quoteinwitinwit timtelecom italiagubitosi
    i più visti
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

    Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.