A- A+
Spettacoli
Adriano Aragozzini querela la conduttrice Alda D'Ausanio per offese in tv

Adriano Aragozzini, assistito dall’avvocato Elisabetta Calvario dello Studio Legale MLT di Roma, ha presentato denuncia-querela alla Procura Generale della Repubblica contro Alda D'Eusanio per le gravissime offese pronunciate nei suoi confronti e i fatti a lui falsamente attribuiti - riguardanti la vita della scomparsa cantante, cantautrice e musicista italiana, Mia Martini - durante il  programma televisivo Grande Fratello Vip, ripreso e mandato in onda sulle reti Mediaset il giorno 2 febbraio 2021 intorno alle ore 23:30.
Adriano Aragozzini si è già rivolto al Tribunale Civile di Roma,  con la richiesta di risarcimento di euro 1.000.000 (un milione) per tutti i danni subiti, e che sta ancora subendo, a causa delle gravissime falsità affermate e delle offese al proprio onore e alla propria dignità e reputazione pronunciate da Alda D'Eusanio.

La D’Eusanio si è permessa di dare del delinquente ad Adriano Aragozzini su una circostanza destituita da ogni fondamento, essendo noto a tutti il contrario. Infatti Adriano Aragozzini ha atto rivivere come artista Mia Martini portandola al Festival di Sanremo del 1989, facendola partecipare al “Tour Sanremo in the world” con concerti a Tokyo, New York, Toronto, San Paolo del Brasile e Francoforte. Infine, Aragozzini  - che per cinque anni ha organizzato il Festival - ha scritturato per tre volte Mia.

L’avvocato Elisabetta Calvario, su richiesta di Adriano Aragozzini, ha presentato denuncia contro Alda D’Eusanio al Tribunale Civile di Roma richiedendo un danno di importo pari a un milione di Euro che verrà interamente versato in beneficenza al Presidente della Caritas Internationalis Cardinale Luis Antonio Tagle al Vaticano.

Commenti
    Tags:
    vipgrandefratelloalda





    in evidenza
    Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo

    L'annuncio a sorpresa

    Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo

    
    in vetrina
    Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn

    Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn


    motori
    La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

    La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.