A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv Auditel. Caso Domenica In: malgrado i flop, Parodi intoccabili

Gli Ascolti Tv e l'Auditel hanno dichiarato guerra alle sorelle Parodi e a Domenica In. Iniziata il 15 ottobre 2017, la trasmissione contenitore di Raiuno del giorno festivo ha visto ridursi progressivamente share e spettatori, fino alla catastrofe assoluta di domenica 29, con i dati d'ascolto ai minimi per lo storico programma dell'Ammiraglia del servizio pubblico.

In molti hanno ipotizzato la "cacciata" di Cristina e Benedetta dalla Rai, ignorando tuttavia una clausola del loro contratto. Una clausola importante che di fatto blinda il futuro delle due sorelle: in soldoni, il contratto che hanno firmato è per ben due anni, il che le rende di fatto "intoccabili". In pratica, cioè, se dovessero essere rimosse da Domenica In, dovrebbero essere spostate in qualche altra trasmissione.

Sarà per questo che Giorgio Gori, marito di Cristina, sindaco di Bergamo e neocandidato renziano alla Presidenza della Regione Lombardia, si è visto tanto tranquillo nella trasmissione Faccia a faccia con Giovanni Minoli. Ribadendo che "Cristina e Benedetta si vogliono tanto bene" e che "il programma è fatto con un certo gusto", Gori ha minimizzato la Caporetto della moglie e della cognata con un diplomatico: "Bisogna lavorarci su". E tuttavia, dopo tre flop consecutivi, uno peggiore dell'altro, si dubita che la trasmissione possa  mai risollevarsi. Ma alla famiglia Gori-Parodi, evidentemente, tutto ciò interessa poco, visto il contratto che obbliga a Rai a tenerle per altri due anni. Cosa ne penserà invece Mario Orfeo, direttore generale della Rai che con Gori condivide la fede renziana e che vede la sua Raiuno soccombere alla concorrenza, e in particolare la domenica? Ah, saperlo!

Tags:
ascolti tvauditeldomenica incristina parodibenedetta parodigiorgio gorimatteo renzimario orfeo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.