A- A+
Spettacoli
Sanremo, Amadeus: "Se prendo il Covid non c'è un piano B". Sugli ospiti...

Amadeus a Sanremo: "Se prendo il Covid non c'è un piano B. Senza Fiorello? Avevo preparato una sagoma di cartone"

"Non esiste un piano B se mi prendo il Covid. Se prendo il Covid state qua con me dieci giorni finché non guarisco"". Lo ha detto Amadeus in conferenza stampa rispondendo ai giornalisti. 

"Fino alla settimana scorsa ero quasi convinto che Fiorello non sarebbe venuto e proprio per questo avevo fatto preparare una sua sagoma con la quale avrei camminato". Lo ha detto Amadeus nella conferenza in corso al Casino di Sanremo. "Quando e' arrivato e' stata una bellissima sorpresa. Lui sa che io adoro l'imprevedibilita'. Quando ci siamo incontrati, mi ha detto: `Ma secondo te, cornutazzo, potevo lasciare il

Sanremo: tennista Berrettini ospite domani 

Matteo Berrettini sara' domani sul palco dell'Ariston come ospite del Festival di Sanremo. E' il primo ospite sportivo della rassegna di quest'anno.

mio amico da solo?' - ha rivelato -. Fiorello e' una persona generosa e l'anno scorso davanti alla platea vuota e' stato eroico perche' ha fatto la cosa piu' difficile per un comico, lavoarare senza pubblico. Quest'anno non so cosa succedera', c'e' la prima serata, poi chissa'".

Sanremo senza star internazionali,  Amadeus: "Colpa della pandemia"

"Non son in grado di dire se non ci saranno artisti internazionali ma se non dovessere esserci e' colpa della pandemia. Non e' ne' colpa loro, ne' nostra". Lo ha detto Amadeus in conferenza stampa spiegando che "la pandemia ha creato molte difficolta'" su questo fronte "perche' gli artisti hanno paura di muoversi".

"Mengoni il super ospite che manca al Festival? Non sono in grado di dire ne' si' ne' no. Stiamo lavorando a piu' cose". Cosi' Amadeus ha risposto in conferenza stampa al Festival di Sanremo alla domanda se possa essere Marco Mengoni l'ultimo tassello nella casella ospiti. Il conduttore ha escluso che possano salire sul palco Claudio Baglioni e la coppia De Gregori- Venditti. Sanremo: Amadeus, se no star internazionali e' colpa pandemia.

Amadeus: "A Sanremo non si parlerà di pandemia"

"Non e' previsto l'argomento pandemia sul palco. Dobbiamo andare oltre, se ne parla gia' abbastanza". Lo anticipa Amadeus in conferenza stampa aggiungendo di essere "convinto che i vaccini ci possano portare fuori dalla pandemia, come ho sempre detto apertamente".

"Ci tengo a dire che il fatto di non essere vaccinati non puo' essere motivo di esclusione se non per quello che le leggi prevedono". Lo ha detto il direttore di Rai1 Stefano Coletta in conferenza stampa al Casino di Sanremo. "La Rai segue le leggi nazionali, fino al 15 febbraio quindi chi ha superato i 50 anni non ha un immediato obbligo vaccinale. Essere vaccinati o no e' un dato sensibile, la Rai puo' chiedere solo di ottemperare alle regole sanitarie".

Per i cantanti in gara che dovessero risultare positivi al Covid "vale il Lodo Irama", ha spiegato Amadeus in conferenza stampa. Questo significa che verra' mandata in onda la registrazione delle prove. "Ho detto ai cantanti di pettinarsi - ha detto il conduttore - perche' quando Irama si e' rivisto si e' rammaricato che si sarebbe potuto acconciare meglio".

La canzone di Highsnob e Hu resta in gara

"Per me la canzone di Highsnob e Hu rimane assolutamente in gara come e' stata registrata dalla Siae". Lo afferma Amadeus in relazione alle accuse mosse da Junior Cally che sostiene si essere coautore non citato del brano."Se ci sono stati problemi tra loro, se la vedano tra loro" aggiunge.

Sanremo, Coletta: "Sarà il festival di tutti"

Sanremo 2022 "sara' davvero il festival di tutti, ancora piu' degli altri anni: ci sara' leggerezza, profondita', ci sara' sempre anche un registro provocatorio, e poi avremo cinque donne importanti, ognuna con il proprio portato". Ne e' convinto Stefano Coletta, direttore di Rai1, alla vigilia della 72/a edizione.

"Sono giunto a Rai1 a pochi giorni dallo scoppio della pandemia, intrattenimento e pandemia sono un ossimoro, ma questo ci ha dato grande tenacia nel gestire e organizzare e ideare ogni dettaglio nel rispetto di un protocollo molto serio - sottolinea Coletta - e quando poi si avvicina risultato di questo lavoro, c'e' davvero grande emozione". Il "mandato" e' "consegnare uno show in 5 serate che possa andare incontro ai bisogni primari della gente".

Il direttore di Rai1 sottolinea il lavoro fatto da Amadeus nella selezione musicale, "che raggiunge una maturita' davvero significativa". Quest'anno "le canzoni rincorrono la voglia di innamorarci, di liberarci, di incontrarci. Gran parte dei brani segneranno questo tempo difficile che cerca disimpegno pur nella consapevolezza". Su tutti, Coletta ringrazia Fiorello, "quando l'ho visto arrivare ho ritrovato il senso della vita che non annoia, il codice dell'imprevedibilita' che trasuda talento, generosita'". 
 

LEGGI ANCHE:

Morta Miss Usa 2019: Cheslie Kryst si è uccisa a 30 anni lanciandosi nel vuoto

 Una Bugatti Centodieci sfreccia in Salento, mistero su chi sia alla guida: Ronaldo, uno sceicco o...

 Noemi Letizia: "Ho pensato al suicidio, Berlusconi mi diceva cosa dire"
 

Commenti
    Tags:
    amadeussanremo





    in evidenza
    Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

    Guarda il video

    Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

    
    in vetrina
    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


    motori
    Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

    Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.