A- A+
Spettacoli
Save my life dei The Cube Guys & Jutty Ranx: ascoltalo su Affaritaliani

CLICCA QUI PER ASCOLTARE IN ANTEPRIMA IL BRANO "SAVE MY LFE"

Dance e Pop. Due pronunce diverse per un unico concetto: l'immediatezza. Prendete il sound di due DJ producer italiani, padroni indiscussi della scena club, che con i remix hanno la stessa confidenza di un neonato con il suo orsacchiotto. Unitelo al progetto statunitense che ha spopolato in tutte le radio italiane con il successo I See You. Insomma, gli ingredienti sono: i The Cube Guys, miscelateli con i Jutty Ranx: Save My Life e il cocktail musicale dell'estate 2015 è servito.

Roberto Intrallazzi e Luca Provera, in arte The Cube Guys, il successo lo hanno ottenuto a suon di hit da dance floor, la cui unica regola è trasformare le onde sonore in movimento fisico. I Jutty Ranx sanno cosa vuol dire scrivere un tormentone secondo una tradizione electro/synth-pop tessuta con stile. La sintesi è un mondo pop dance che rievoca binomi illustri come Donna Summer e Giorgio Moroder.
La firma autorale dei Jutty Ranx è inconfondibile, così come il beat dei The Cube Guys. Save My Lifeè un brano tanto orecchiabile quanto ballabile in egual misura.
Il video prende spunto da un simbolo misterioso, un dodecaedro stellato, disseminato su ogni parete, come briciole di pane da seguire verso la meta finale. Chi o cosa salverà la vita del protagonista? Un sentimento di cui necessita ogni essere vivente...

THE CUBE GUYS
 
Il progetto The Cube Guys nasce nel 2005 dalla collaborazione tra Roberto Intrallazzi e Luca Provera. Sono i Dj producer italiani più richiesti all'estero, protagonisti nei locali più importanti della scena club.
Il loro sound, in costante evoluzione, è una Tech-House dall’impronta personale rivolta alla scena internazionale. Dj set a 4 mani, in back 2 back, in cui uniscono la creatività e l’esperienza tecnica da studio con l'improvvisazione dell’esibizione live nei clubs. “Suoniamo con grande attenzione, rivolgendoci al pubblico che abbiamo di fronte. Molti Djs non si pongono questo problema e suonano quello che vogliono. Per noi la sfida è quella di creare un grande  vibe durante ogni performance”.
Il loro tocco è uno dei più richiesti ed apprezzati della scena dance tanto che i loro remix sono selezionati e licenziati dalle più importanti etichette mondiali, tra cui Ultra e Toolroom, collaborando con Barbara Tucker, Dj Chus e Fatboy Slim e ricevendo il continuo supporto dagli opinion leader della scienza club, tra cui Pete Tong, Mark Knight, Bob Sinclar, Dave Morales, Fedde Le Grand, Roger Sanchez, Erick Morillo e molti altri nomi top.
Dopo il successo internazionale de “La Banda”, girano il mondo creando un live concept personale e distintivo. Il loro portfolio vanta clubs come lo Space Miami, Space Ibiza, Queen Paris, Circus Afterhours Montreal, Mamita’s Mexico, Cielo New York, Pacha Marrakech, Pacha Sharm, Pacha Munich e Panama Amsterdam per citarne solo alcuni.
Nel 2014 esce su etichetta d:vision il singolo “La Verite” che, in poche settimane, diventa protagonista di un fenomeno social tra il popolo di Facebook e si conferma uno dei brani più suonati dalle radio dance della stagione, meritando il premio ai Dance Music Awards 2014 come Miglior Brano dell’Anno.
Con "Save My Life", dopo il successo internazionale di "La Verité" e il remix di "Wasted love" di Steve Angello, The Cube Guys sono pronti a far saltare le piste da ballo back-to-back con gli americani Jutty Ranx.
 

Tags:
save my lifethe cube guys & jutty ranx
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.