A- A+
Spettacoli
Will Smith inaugura il body positive al maschile: "Sono in una forma pessima"

Will Smith inaugura il body positive al maschile: "Sono in una forma pessima"

Il lockdown ha avuto effetti nefasti sulla forma fisica e non solo per noi comuni mortali.

Anche i divi di Hollywood hanno pagato pegno alla ridotta attività fisica, come dimostra chiaramente il simpatico post di Will Smith.

“Sarò onesto con voi: sono nella forma fisica peggiore della mia vita", ha scritto l’attore, che nel corso della sua carriera ha sempre sfoggiato un fisico statuario.

Oggi invece Will Smith, 52 anni, non ha timore a mostrarsi in abiti molto casual e soprattutto con una pancetta da inattività che certamente ha a che fare con l’impossibilità di recarsi in palestra.

Se finora l’atteggiamento “body positive” è stato considerato un tema prettamente femminile, anche per gli uomini esistono modelli fisici di riferimento: anche per questo il post di Will Smith ha suscitato enorme simpatia sui social, come si evince dai commenti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
body positiveingrassowill smith





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


motori
Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.