A- A+
Esteri
Afghanistan, i talebani si fanno la guerra tra loro. Ferito il leader Baradar
Baradar (Lapresse)

Afghanistan, i talebani si fanno la guerra. Ferito il leader Baradar

La guerra in Afghanistan sembra non finire mai. Nonostante l'abbandono delle truppe Usa e degli alleati della Nato, non c'è pace nel territorio. A scontrarsi adesso sono addirittura gli stessi telebani, che combattono tra di loro per la conquista del potere. Mentre l'Isis-K cerca di rafforzarsi ed è pronta ad una nuova controffensiva. Per questo il nuovo governo, che inizialmente avrebbe dovuto insediarsi a livello anche simbolico di sfregio agli Stati Uniti, lo scorso 11 settembre, ancora non è stato costituito.

A farne le spese, stando a quanto riportato su Twitter dal Pasthun Times è stato uno degli uomini simbolo, colui che trattò direttamente con Donald Trump per la resa degli americani e l'abbandono dall'Afghanistan: Mullah Baradar. Il leader dei nuovi padroni del territorio afgano è ricoverato in un ospedale di Kandahar. "Un membro della famiglia del leader talebano afghano ha riferito che Baradar era in cura a Kandahar dopo essere stato ferito in una rissa con gli uomini di Haqqani la scorsa settimana". Secondo il giornale, il mullah "è sotto la protezione del Pakistan e i suoi familiari non sono ancora autorizzati a vederlo".

Commenti
    Tags:
    afghanistantalebanibaradarcapo talebanibaradar trumpbaradar feritoguerra talebani
    in evidenza
    Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

    Neymar superato da Leo

    Messi il Re Mida del calcio
    110 milioni per tre anni al PSG

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


    casa, immobiliare
    motori
    La nuova Peugeot 308 diventa premium

    La nuova Peugeot 308 diventa premium


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.