A- A+
Esteri
Afghanistan, il ricatto dei talebani. Più tempo agli Usa in cambio di 9 mld
(foto Lapresse)

Afghanistan, ricatto dei talebani. Più tempo agli Usa in cambio di 9 mld

La guerra in Afghanistan paradossalmente dopo vent'anni potrebbe essere ancora all'inizio. I talebani ormai sanno di avere il coltello dalla parte del manico e hanno lanciato ieri agli americani un chiaro ultimatum, abbandono del territorio da parte di tutti i militari Usa o conseguenze, vale a dire ci saranno degli attacchi. Biden è già ad un bivio, continuare la guerra o arrendersi alle loro condizioni. Ma sul tavolo dei grandi - si legge sul Giornale - i talebani stanno per giocarsi la carta del ricatto.

Per concedere tempo le milizie chiederanno i fondi della Banca Mondiale e lo sblocco dei beni congelati. Innanzitutto lo sblocco dei 450 milioni di dollari in aiuti che il Fondo Monetario avrebbe dovuto erogare già ieri al deposto governo di Kabul e sono stati, invece, congelati. A tutto ciò potrebbe aggiungersi la richiesta di consegnare a loro i 500 milioni di aiuti in dispositivi medici bloccati a Dubai. Ma il ricatto potrebbe facilmente allargarsi alle riserve valutarie per oltre nove miliardi di dollari del governo afghano bloccate presso la Riserva Federale di New York.

Solo gli americani - prosegue il Giornale - stimano di avere ancora sul terreno 10mila, o forse 15mila, cittadini. Senza contare gli oltre 80mila afghani meritevoli di venir salvati per aver lavorato, con le forze armate o le varie organizzazioni statunitensi alternatesi sul terreno in questi venti anni. Lo stesso vale per gli altri paesi Italia compresa. Dunque nessuno è in grado di quantificare esattamente il numero delle persone da portar ancora. Secondo alcuni la stima totale potrebbe non essere inferiore alle 200mila unità.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
afghanistanbideng7guerra afghanistanguerra talebaniricatto talebanitalebaniusa





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


motori
La Nuova Toyota GR Yaris: nata dal Rally, perfetta per la strada

La Nuova Toyota GR Yaris: nata dal Rally, perfetta per la strada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.