A- A+
Esteri
Biden accusato di corruzione. I Repubblicani: una fonte ha depositato le prove

Biden accusato di corruzione. Per i Repubblicani una fonte ha depositato un documento all’FBI. Negli Usa continua lo scontro istituzionale. Biden ha un conflitto di interessi in Ucraina?

Una nuova accusa di corruzione sarebbe caduta sul presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Nelle ultime settimane un informatore di rilievo avrebbe depositato all’FBI un documento chiave che proverebbe una corruzione per 5 milioni di euro, con società di comodo provenienti da varie parti del mondo.

Il presidente del comitato per la supervisione della Camera dei rappresentanti, il repubblicano James Comer, ha prima annunciato di voler avviare un procedimento per oltraggio al Congresso contro il direttore del Federal Bureau of Investigation (FBI), Christopher Wray, che gli negava l’accesso al documento (come era nelle sue facoltà) e poi ha spiegato la gravità della situazione. L’FBI, sotto il controllo del ministero della Giustizia, è stata accusata da Comer di non essere più imparziale. Ma la fonte, che ha depositato il documento, sarebbe un informatore fidato, considerata altamente credibile dall’FBI stessa, al punto da essere stata pagata profumatamente in passato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bidencomercongressocorruzioneelezioni 2024fbifontegiulianipresidenzialiproverepubblicanitrumpucraina





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.