A- A+
Esteri
Biden-Putin, telefono rosso: “Guai se invadi l’Ucraina”, “gravi conseguenze”

Telefonata Putin-Biden, Il leader della Casa Bianca: se invadi l'Ucraina conseguenze. Il Cremlino: sanzioni sarebbero "errore colossale"

Eventuali nuove sanzioni contro la Russia per la questione ucraina "sarebbero un errore colossale, che potrebbe portare a gravi conseguenze". Questa la posizione espressa da Vladimir Putin a Joe Biden nel corso della telefonata di ieri sera, secondo quanto riferito dal consigliere per la politica estera di Putin, Yury Ushakov. Putin, rende ancora noto il Cremlino, ha avvertito il presidente Usa che nuove sanzioni potrebbero portare a una "rottura completa" dei legami tra Russia e Occidente. "Speriamo che cio' non accada", ha aggiunto Ushakov.

Ma il presidente Biden ha "reso chiaro" che gli Stati Uniti e i suoi alleati e partner "risponderanno con decisione se la Russia invadera' l'Ucraina". Lo riporta una nota della Casa Bianca a commento della telefonata avvenuta oggi tra il Biden e il presidente russo Putin. "Il presidente Biden - continua la portavoce Jen Psaki - ha espresso sostegno alla via diplomatica, a cominciare dal bilaterale all'inizio del prossimo anno". Biden ha ribadito che "progressi concreti" in questi dialoghi possono avvenire solo in una condizione di "raffreddamento" delle tensioni. Tradotto: andiamo per vie diplomatiche perchè se agisci sono guai.

 

LEGGI L'ANALISI SULLA TELEFONATA PUTIN-BIDEN: Ucraina test decisivo per Biden e Putin: si cerca il primo passo del disgelo

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bidenputinrussiausa





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


motori
Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.