A- A+
Esteri
Cina, container bloccati a Yantian: crisi più grave di quella di Suez

Il numero di container bloccati nel sud della Cina a causa di un focolaio di Covid-19 nel porto di Yantian ha già superato quello dei container bloccati a marzo quando la Ever Given ha fermato il traffico nel Canale di Suez in Egitto. La situazione è in stallo già da qualche giorno, come riportano diverse testate internazionali.

Lars Jensen, amministratore delegato della società di consulenza danese Vespucci Maritime, ha analizzato i numeri per confrontare gli impatti dei due casi. Yantian ha movimentato 13,3 milioni di teu nel 2020, pari a 36.400 teu al giorno. Presumendo che Yantian, responsabile di oltre un terzo del commercio estero del Guangdong e un quarto del commercio cinese con gli Stati Uniti, abbia lavorato con un'efficienza operativa del 30% da quando è stato rilevato il focolaio di Covid-19, due settimane fa, circa 25.500 teu al giorno non sono stati movimentati, per un totale di circa 357.000 teu ad oggi. Quando Suez è stata bloccata dall'Ever Given ha avuto un impatto su un flusso giornaliero di 55.000 teu.

Tuttavia, la crisi di Suez di marzo è durata solo sei giorni. "Gli spedizionieri non dovrebbero sottovalutare l'entità dei prossimi effetti a catena", ha avvertito Jensen in un post su LinkedIn. "Sebbene alcune navi siano state dirottate su altri porti, come Nansha, Shekou e Hong Kong, queste strutture non sono in grado di gestire l'intero flusso extra".

Ci sono circa 40 navi in attesa a Yantian. “Ogni giorno aumenta la pila di carichi arretrati. Una volta che i porti riapriranno alle normali operazioni, dovremmo aspettarci un'ondata di merci da gestire. Ciò a sua volta causerà un'ulteriore congestione nei porti di arrivo, con un ritardo di circa due-cinque settimane", ha avvertito Jensen.

image004 768x400Da marinetraffic.com
 

 

Commenti
    Tags:
    cinacontaineryantiansuez
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"

    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"


    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.