A- A+
Esteri
Coronavirus.Trump contro l’Europa, qualche nostro alleato si approfitta di noi

Ogni briefing quotidiano alla stampa dell’unità di crisi guidata dal vicepresidente Michael Pence ma condotta a ruota, spesso libera, dal Presidente Donald Trump è sovente fonte di novità e di uscite dal copione giornaliero, fatto di numeri e di azioni promosse.

Due giorni fa alla domanda su quando l’America sarebbe ripartita il Presidente, smentendo il più cauto dr Anthony Fauci, ha promesso che la giornata della prossima Pasqua avrebbe potuto essere il giorno della ‘Resurrezione degli Stati Uniti’ dal virus. E questo nonostante il numero di contagi sia arrivato a 68036, con 1049 vittime e 616 ricoverati. Con New York centro riconosciuto dell’epidemia con il 50% dei casi.

Anche ieri Trump è uscito dal copione e, approfittando di una domanda, si è scagliato contro l’Europa e gli alleati Nato trattandoli più o meno come nemici.

‘Certa gente che si sta approfittando di noi sono nostri alleati’ ha detto il tycoon lamentando poi che ‘questa gente che non dà sufficiente denaro all’interno del Patto poi non accetta le nostre forniture mediche che sono le migliori del mondo’.

Trump attacca l'Europa che non accetta le forniture americane

‘ Prepariamo il miglior materiale medico al mondo-ha sostenuto il Presidente-e abbiamo certa gente, come l’Europa che non lo accetta perché hanno regolamenti che non permettono l’ingresso al nostro materiale che , pur essendo il migliore, ha una forma differente’.

’Tutti giocano contro di noi da anni-si è lamentato Trump-e mai nessun Presidente ha detto nulla al riguardo.Non importa se adesso gli europei hanno un disperato bisogno di questo materiale, e le nostre fabbriche nordamericane, sono pronte a mandarlo, ma non si puo’ per le regole europee’.

L’attacco, inaspettato, contro le non nuove regole europee è sembrato più un’arma di ‘distrazione di massa’ per togliere dal centro della discussione il vero problema del Paese: quello dei contagi che stanno salendo più rapidamente del previsto.

E’ un momento delicato dell’emergenza americana.

Un momento in cui non sembra esserci ancora una strategia ben definita per gestire il problema. Da una parte  il mondo della sanità che vorrebbe misure ancora più stringenti e dall’altra un Presidente che, sapendo di giocarsi la rielezione, cerca con forza di velocizzare la soluzione del problema virus che, inaspettatamnte, si è messo fra lui e il nuovo mandato di novembre.

 

 

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    viruscoronaviruseuropausaalleatinato
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Salvini: chiese aperte per Pasqua Da sola la scienza non basta

    Coronavirus vissuto con ironia

    Salvini: chiese aperte per Pasqua
    Da sola la scienza non basta

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 VINCITORE: IL NOME E' CALDISSIMO... Gf Vip 4 news

    Grande Fratello Vip 2020 VINCITORE: IL NOME E' CALDISSIMO... Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    5 diverse tipologie di propulsione per la nuova Seat Leon

    5 diverse tipologie di propulsione per la nuova Seat Leon


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.