A- A+
Esteri
Gli occhi del mondo fissi sull'Uzbekistan: Xi Jinping e Putin si incontrano

Cina e Russia, il vertice destinato a stravolgere i già fragili equilibri

Cina e Russia a colloquio in Uzbekistan. Il vertice bilaterale di Samarcanda tiene il mondo con il fiato sospeso. Xi Jinping e Vladimir Putin si vedranno di persona e i temi sul tavolo da affrontare sono tanti, dopo questo incontro potrebbero cambiare molte cose. La città è blindata, sui tetti i fucili di precisione, le strade chiuse, coppie di agenti ogni cento metri. Putin è sbarcato da poco, mentre il presidente cinese era già lì dalla tarda serata di ieri. Stamattina - si legge su Repubblica - gli elicotteri delle prime delegazioni ufficiali hanno attraversato il cielo di Samarcanda in Uzbekistan, sulle rotte della via della Seta, dando di fatto l’avvio al summit annuale della Sco, la Shanghai Cooperation Organization. Due giorni di incontri in plenaria e di bilaterali tra 15 leader del mondo che rappresentano metà della popolazione mondiale e più di un quarto della sua economia.

Un mondo che - prosegue Repubblica - avanza cercando di emanciparsi dalle regole del sistema geopolitico occidentale. Ma non è un mistero per nessuno che la stretta di mano più importante sarà quella tra Putin e Xi, che tornano a incontrarsi di persona per saldare un rapporto molto più complesso di quello che appaia. I due Paesi però adesso si sono avvicinati in contrapposizione alle crisi con il mondo occidentale, dalla guerra in Ucraina alla questione Taiwan, fino a imbastire vie energetiche alternative per il gas e il petrolio russo con grandi investimenti in realizzazione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gasguerra russia ucrainaputinxi jinping





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.