A- A+
Esteri
"Netanyahu e Hamas criminali di guerra". Amal Clooney nel pool di esperti
Amal e George Clooney

Tribunale dell'Aia, nel panel di avvocati anche la moglie di George Clooney

Il tribunale dell'Aia ha stabilito che il presidente israeliano Netanyahu e i vertici di Hamas hanno compiuto "crimini di guerra". Ma a contribuire a questo verdetto destinato a passare alla storia, anche se si tratta ancora di una fase preliminare e questo è il parere dell'accusa, sono stati anche un pool di avvocati di eccellenza e fama internazionale, tra cui - riporta Repubblica - anche la celebre legale star per i diritti umani Amal Clooney, moglie dell'attore di Hollywood. Che negli anni ha rappresentato clienti quali Julian Assange, la ex premier ucraina Yulia Tymoshenko, ma anche due donne premi Nobel per la Pace: l’attivista irachena e vittima yazida dell’Isis, Nadia Murad, e la giornalista filippino americana Maria Ressa.

Leggi anche: "Arrestate Netanyahu e Sinwar per cimini di guerra". La Francia appoggia l'Aja

"Per mesi - spiega Amal Clooney e lo riporta Repubblica - abbiamo revisionato tutte le accuse, attraverso testimoni, pareri di esperti, video e fotografie. Il lavoro del procuratore Khan è stato rigoroso, basato sulla legge e sui fatti. Non è la prima volta che il procuratore si affida a un panel di esperti, ma questo conflitto è senza precedenti per le divisioni che ha provocato, inclusi episodi di antisemitismo e islamofobia. Abbiamo elementi a sufficienza - ha concluso Amal Clooney - per credere che i tre leader di Hamas abbiano commesso crimini contro l’umanità e crimini di guerra uccidendo centinaia di civili, prendendo in ostaggio almeno 245 persone e commettendo reati sessuali contro gli ostaggi israeliani. Allo stesso modo, crediamo che le prove presentate da Khan presuppongano che anche Netanyahu e Gallant abbiano commesso crimini di guerra e contro l’umanità".






in evidenza
Affari in rete

Politica

Affari in rete


in vetrina
Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api


motori
La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.