A- A+
Esteri
New York, la ragazza col machete ha colpito di nuovo. Vittime scelte a caso

New York, città nel panico. La gente non esce più di casa

New York è una città sotto choc per i continui episodi di violenza compiuti da una ragazza con problemi mentali. Esce per strada all'improvviso e colpisce brutalmente armata di machete gente scelta a caso. L'ultima aggressione è avvenuta ieri a Manhattan, un portiere di uno stabile di 82 anni è stato colpito più volte con la tagliente arma, riportando diverse ferite. La donna è nota alle forze dell'ordine. Era già stata arrestata lo scorso 25 agosto per un'altra aggressione con le stesse modalità. Meulens, l'uomo aggredito ieri, è stato ferito, ma non è in pericolo di vita.

"Quella ragazza è una maniaca - hanno detto fonti della polizia di New York - è nota per portare coltelli, oggetti affilati, machete. Come è possibile che fosse di nuovo in giro?". Il 28 luglio la ragazza era stata arrestata per aver brandito il machete davanti a una persona sulla Fifth Avenue. Altre due volte, ad agosto, era stata trovata in giro con in mano un coltello. Ma nonostante i precedenti viene rimessa sempre in libertà. Fino alla prossima aggressione. La gente è terrorizzata e non esce più di casa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
new york





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.