A- A+
Esteri
Sanzioni oligarchi, "sequestri yacht ininfluenti. I tesori sono già al sicuro"

Sanzioni oligarchi, l'avvocato: "Molto difficile risalire ai veri proprietari"

In Italia da quando è scoppiata la guerra in Ucraina si parla tanto delle sanzioni agli oligarchi russi, facendo spesso riferimento ai loro super yacht ormeggiati nei nostri porti. Ma chi conosce bene queste vicende fa capire quale peso abbiano le sanzioni sui ricchi amici di Putin. "L'impatto di questi provvedimenti sugli oligarchi - spiega al Giornale l'avvocato Alessandro Maria Tirelli, che ne ha difesi alcuni in passato - è irrisorio. Si tratta di misure a grande effetto mediatico, ma non incidono sulle ricchezze. Parliamo di patrimoni da miliardi di euro. Ricordo perfettamente il volto di Andrey Smyshlyaev quando ricevette nel 2019 la telefonata con cui da Mosca gli comunicarono il sequestro del suo yacht alle Antille. Era da me, in ufficio a Milano. Lievemente seccato, un po' infastidito, niente di più".

"Gran parte degli investimenti russi in Italia, ma non solo, - prosegue l'avvocato Tirelli al Giornale - è sommersa, schermata da società e prestanome. Operano così già dopo il pacchetto di sanzioni del 2014. E del resto credo sarà difficile poter individuare queste proprietà. Non solo. Gli oligarchi hanno avuto tutto il tempo di trasferire i loro asset prima che scoppiasse il conflitto. Le ricchezze, quelle vere, sono al riparo. Inoltre queste decisioni invece che isolare Putin potrebbero rafforzare il legame tra gli oligarchi e lo Zar. Perchè le misure sono viste come un'ingiustizia".

Leggi anche: 

" Ucraina, Di Liddo (Cesi): “Spiragli diplomatici, ma il rischio atomico è alto"

Sondaggio, effetto guerra sui partiti. Chi è salito e chi è sceso. Tabelle

Polemiche sulla riforma del Catasto: "Il M5S ormai è un stampella del Pd"

"Mercati, oro miglior bene rifugio, ma in azioni. Ecco perché"

Elezioni Corea del Sud, vince il trumpiano Yoon. Kim Jong-un prepara i missili

Guerra Ucraina, Affaritaliani.it su London one radio. VIDEO

Banca Ifis, approvato bilancio 2021: utile netto €100,6 mln (+46,2%)

Arca Fondi, miglior società italiana per la gestione di fondi ESG

Helbiz rinnova la flotta italiana: a Milano 750 nuovi monopattini più sicuri

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra russia ucrainaterza guerra mondiale





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.