A- A+
Esteri
Trump paga una cauzione di 175 mln di dollari ed evita il sequestro dei beni
Donald Trump

Trump paga 175 milioni di dollari di cauzione per frode fiscale e finanziaria: il processo a metà aprile

Donald Trump ha pagato la cauzione da 175 milioni di dollari per sospendere il verdetto sugli asset gonfiati delle sue società mentre procede con i ricorsi. La cauzione sospende la maxi sanzione da 454 milioni che gli è stata imposta per aver gonfiato gli asset delle sue società per spuntare condizioni migliori da assicurazioni e banche.

LEGGI ANCHE: Biden legato mani e piedi, Donald Trump scatena la polemica con un video impressionante

Il pagamento evita il sequestro dei suoi asset. Nel caso in cui gli appelli di Trump non dovessero avere successo, l'ex presidente sarà chiamato a pagare tutta la sanzione che gli è stata imposta. Il patrimonio di Trump, maggiore azionista della compagnia con il 57 per cento delle azioni, ha perso finora un miliardo di dollari. A trainare verso il basso sono stati i deludenti dati finanziari: secondo i documenti presentati dal gruppo, la compagnia ha generato nel quarto trimestre ricavi per soli 750 mila dollari, con una perdita del 39 per cento rispetto allo stesso periodo di un anno fa, una cifra che porta il bilancio dei ricavi nei dodici mesi a 4,1 milioni. La rivale "X" ha chiuso l'anno scorso con ricavi pari a 665 milioni di dollari.






in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


motori
Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.