A- A+
Esteri
Ucraina, droni contro una raffineria russa. Mosca accusa: "Occidente vile"
droni

Guerra Russia Ucraina, le notizie di mercoledì 31 maggio 

Non s’arresta la guerra tra Russia e Ucraina che giunge ormai al suo 461esimo giorno. Mentre Mosca ha annunciato di aver distrutto “l’ultima nave da guerra ucraina” nel porto di Odessa, l’ex presidente russo Medvedev ha accusato Londra di operazioni terrroristiche contro la Russia. Intanto il governatore della regione russa di Krasnodar ha affermato che un drone ucraino è stato la probabile causa di un incendio scoppiato nella raffineria di petrolio Afipsky.

LEGGI ANCHE: Così Artem Uss è tornato in Russia. "Fuggito grazie a criminali serbi"

Ucraina, Prigozhin: "Indagare sui crimini commessi dai vertici della difesa" 

Yevgeny Prigozhin resta all'offensiva contro i vertici della di fesa russi. Il capo di Wagner ha reso noto oggi di aver chiesto ai magistrati di indagare se abbiano commesso "crimini" prima o durante la guerra in Ucraina. "Oggi - ha annunciato su Telegram - ho mandato lettere al Comitato investigativo ed all'ufficio del Procuratore della Federazione russa con la richiesta di controllare se siano stati commessi crimini durante la preparazione e durante la condotta dell'operazione militare speciale da parte di alti funzionari del ministero della Difesa". Prigozhin non li cita esplicitamente ma il riferimento è al ministro Sergey Shoigu ed al capo di Stato maggiore Valery Gerasimov.

 

Ucraina, Nordio firma una richiesta di perseguimento penale per l'"architetto di Putin"

Il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, ha firmato la richiesta di perseguimento penale nei confronti di Lanfranco Cirillo, noto come “l’architetto di Putin”, imputato a Brescia per plurimi reati di contrabbando doganale e falso in atto pubblico. Trattandosi di reati commessi all’estero, la Procura di Brescia aveva chiesto al Ministro di rimuovere la condizione di improcedibilità (ex art. 9 c.p.). Lanfranco Cirillo si trova attualmente a Mosca; a gennaio scorso la Russia ha comunicato all’Italia l’assenza delle condizioni per il suo arresto, avendo acquisito la cittadinanza russa.

Ucraina, Ft: "Paesi occidentali convinti che ci sia Kiev dietro gli attacchi in Russia"

Fonti di Paesi occidentali sono "convinte" che l'Ucraina sia responsabile della serie di attacchi sul territorio russo, uno degli ultimi dei quali è stato condotto con dei droni su alcuni quartieri residenziali di Mosca. Lo riferisce il Financial Times.L'Ucraina "considera gli obiettivi nel territorio occupato dai russi e all'interno della Russia come bersagli allo stesso modo legittimi", ha dichiarato un funzionario occidentale, aggiungendo che Kiev ritiene che queste operazioni siano per "scopi difensivi". Il quotidiano britannico sostiene che i recenti attacchi in territorio russo abbiano suscitato preoccupazione tra gli alleati occidentali dell'Ucraina, che hanno chiesto a Kiev di non utilizzare armi prodotte e donate dalla Nato per effettuare questo genere di raid.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra ucrainamoscaputin





in evidenza
"L'importanza di chiamarsi Giorgia": in libreria i fumetti dedicati all'ascesa di Meloni

Nuova uscita PaperFirst

"L'importanza di chiamarsi Giorgia": in libreria i fumetti dedicati all'ascesa di Meloni


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio


motori
Maserati TRIDENTE: lusso e innovazione full-electric sull’acqua

Maserati TRIDENTE: lusso e innovazione full-electric sull’acqua

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.