A- A+
Esteri
Uk al voto, Starmer leader della Sx: "Dopo le 18 di venerdì basta lavoro"
Keir Starmer

Elezioni nel Regno Unito, fa discutere la decisione del futuro primo ministro Starmer: farà un part-time

Il Regno Unito domani andrà al voto e i sondaggi indicano nettamente favoriti i laburisti nei confronti dei Tory. Quindi la Sinistra potrebbe tornare al potere dopo 14 anni e i conservatori rischiano di uscire da Downing Street con una sconfitta epocale. Ma alla guida dei laburisti c'è Keir Starmer, con ogni probabilità dovrebbe essere lui il futuro premier. Ma le sue recenti dichiarazioni hanno creato una bufera politica e questo potrebbe anche costare voti cruciali al suo partito. Domani circa 50 milioni di britannici - riporta La Stampa - andranno a votare per il rinnovo di Westminster, sono elezioni anticipate di 5 mesi e convocate da Rishi Sunak, premier conservatore. Non c’è sondaggio che affidi alla tornata elettorale un pizzico di incertezza, il vero interrogativo sarà il margine di deputati che i laburisti avranno di vantaggio.

Leggi anche: Uk, Blair e il politicamente corretto: "Donne con la vagina e uomini col pene"

Starmer - prosegue La Stampa - chiede ai britannici di dargli tutto il potere per fare riforme, migliorare la scuola e la sanità in modo tale che tra 5 anni i cittadini "possano dire di stare meglio". Per fare questo ha promesso di non alzare le tasse su Iva, sanità e reddito, ma non ha spiegato come reperire le risorse. Ma i cittadini britannici e soprattutto i suoi avversari politici si sono concentrati su una frase che ha detto. Ovvero che non intende lavorare dopo le 6 del venerdì pomeriggio per dedicare il tempo necessario ai due figli, un ragazzo di 16 e una ragazza di 13 anni. L’orario di lavoro insomma termina "qualunque cosa accada" alle 18. I Tory si sono aggrappati a questa dichiarazione: "Un primo ministro part-time che lavora solo 4 giorni a settimana, non votatelo".






in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


in vetrina
Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore

Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.