A- A+
Esteri
Usa, in aumento gli attacchi contro gli asiatici americani
(fonte Lapresse)

“Otto morti di cui sei donne di origine asiatica” questo il drammatico bilancio della sparatoria contro tre aziende di massaggi orientali nell’area di Atlanta. Ad aprire il fuoco un uomo, il ventiduenne Robert Aaron Long della Georgia.

Alla polizia lo sparatore ha dichiarato di non essere stato mosso da alcun tipo di violenza razziale, ma gli attacchi contro gli asiatici americani sono aumentati dall'inizio della pandemia da Coronavirus.

Di fronte ad un fenomeno che si sta allargando il presidente Joe Biden insieme alla vicepresidente Kamala Harris ha chiesto a gran forza l’unità “Ci sono semplicemente alcuni valori e convinzioni fondamentali che dovrebbero unirci come americani. Uno di questi è essere uniti contro l'odio, contro il razzismo, veleni che hanno perseguitato e afflitto a lungo la nostra nazione" ha detto il democratico nel corso di un intervento alla Emory University di Atlanta.

"Qualunque sia la motivazione, e la conosciamo, troppi americani asiatici sono preoccupati, perchè sono stati attaccati, incolpati, presi di mira, molestati, aggrediti verbalmente, aggrediti fisicamente e uccisi".

Il presidente ha confermato che gli incidenti sono la prova che "le parole hanno delle conseguenze".

I crimini d'odio contro gli asiatici americani negli Stati Uniti sono aumentati del 149% nel 2020, secondo il Center for the Study of Hate and Extremism.

Questo aumento è sicuramente dovuto a due fattori: la pandemia del COVID-19 e gli attacchi dell'ex presidente Donald Trump contro la Cina per la diffusione del Coronavirus. Nessuno ha dimenticato le parole del tycoon che bollava il Covid-19 come ”virus cinese", "peste cinese" e "influenza Kung".

Harris ha definito la sparatoria di martedì un "atto di violenza atroce" che non puo’ essere accettata né in Georgia e negli Stati Uniti tutti. Crimini che ricordano il razzismo, il sessismo e la xenofobia.

I due leader hanno incontrato i capi della comunità degli asiatici americani e delle isole del Pacifico. Biden ha chiesto al Congresso  di approvare il COVID-19 Hate Crimes Act.

Per onorare le vittime, il presidente ha ordinato che la bandiera degli Stati Uniti fosse messa a mezz’asta in segno di lutto alla Casa Bianca e in tutti gli edifici e le installazioni federali.

Ad Atlanta, Biden e Harris hanno anche visitato la sede dei Centers for Disease Control and Prevention, dove hanno ricevuto un aggiornamento sugli sforzi per combattere COVID-19.

La vice segretaria stampa della Casa Bianca, Karine Jean-Pierre, ha detto ai giornalisti che Biden offrirà sostegno agli asiatici americani nello stato e in tutto il paese e parlerà del suo impegno a combattere la xenofobia e l'odio.

Dal canto suo la senatrice dello stato della Georgia Michelle Au, di origine dell'Asia orientale, ha detto che la sparatoria di martedì è il simbolo di un problema più grande "Abbiamo bisogno di aiuto, abbiamo bisogno di protezione e abbiamo bisogno che le persone si oppongano all'odio".

Commenti
    Tags:
    usacovid-19pandemiaasiaticibidenharris
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Il vaccino preferito dagli italiani? Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    Covid vissuto con ironia

    Il vaccino preferito dagli italiani?
    Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno

    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati

    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.