A- A+
Food
Bill Gates e la sua nuova rivoluzione con la birra prodotta dalle acque reflue

Bill Gates vuole rivoluzionare anche il settore beverage: dagli Usa arriva la birra prodotta con le acque di scarico

In tempi di crisi climatica occorre essere visionari, e Bill Gates rientra a pieno titolo in questa definizione, dal momento che ha pensato di produrre una birra fatta con acque di scarico. L'idea all'apparenza potrebbe far storcere il naso a molti, eppure chi ha un po' a cuore l'ambiente e la sopravvivenza di un pianeta in cui la risorsa acqua continua a diminuire forse potrebbe prendere in considerazione di bere una bevanda del genere.

Grazie a una nuova tecnologia sviluppata da una startup finanziata dal fondatore di Microsoft, l'acqua reflua dei lavandini e delle docce potrebbe essere riciclata e resa potabile (e quindi utilizzata in diversi business). Per dimostrare la bontà dell'acqua riciclata, Bill Gates ha commissionato una birra prodotta con l’acqua purificata dalla propria tecnologia, e il pubblico ha reagito positivamente.

Il magnate dell'informatica non è nuovo al mondo della birra, dato che all’inizio di quest’anno ha comprato una quota di Heineken con un investimento che ha sfiorato il miliardo di dollari. Inoltre, già nel 2012, la fondazione di Bill Gates e della moglie Melissa aveva concesso una sovvenzione alla startup Epic Cleantec all’interno del progetto "Reinvent The Toilet" per stimolare lo sviluppo del riutilizzo e della conservazione dell'acqua. Undici anni dopo ecco i risultati: Epic Cleantec è riuscita a produrre la sua prima birra di prova ottenuta dalle acque reflue, la Epic OneWater Brew.

Leggi anche: Netflix allarga i suoi orizzonti e lancia una birra analcolica

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bill gatesbirraepic onewater brew




in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO

Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO


motori
Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.