A- A+
Food
Martesana "alta pasticceria di quartiere" cala il pokerissimo a Milano

Pasticceria Martesana, nasce la nuova “alta pasticceria di quartiere”

Pasticceria Martesana ha inaugurato giovedì 30 marzo 2023, il suo quinto locale a Milano in Porta Romana. La bottega storica milanese fondata nel 1966 ha scelto uno dei district più dinamici della città per la sua nuova apertura, progettando un locale completamente nuovo.

Una pasticceria che propone una nuova occasione di consumo e di socialità, di ritrovo che dà eco e respiro alle altre location di Martesana. A partire dalla prima sede storica di Via Cagliero con la sua forza e la sua storia, la pasticceria di Sarpi tra Monumentale e Quartiere cinese, con il bar pasticceria in piazza a Sant’Agostino, fino al punto vendita del Mercato Centrale, nuovo polo food & shopping identitario di Milano, hub per il pubblico nazionale ed estero. Il locale sorge in Corso di Porta Romana all’angolo con viale Caldara e, con le sue vetrine, affaccia direttamente sull’antico casello o dazio doganale che un tempo segnava il confine tra gli abitanti del contado e chi risiedeva entro le mura spagnole della città.

Pasticceria Martesana, format e storia del brand

La nuova Pasticceria Martesana in Porta Romana è un format che affonda nella storia del brand, per collocarsi nel presente e dialogare con una città come Milano e con il suo pubblico plurale, internazionale, eterogeneo, sempre in cerca dei migliori prodotti della pasticceria tradizionale, ma con una forte attenzione alla contemporaneità e all’innovazione.

“La scelta della posizione nel quartiere di Porta Romana è stata dettata dalla strategia di completare la presenza di Martesana nel primo cerchio di Milano. Durante la nostra ricerca, siamo rimasti totalmente affascinati da questa meravigliosa Porta e dal suo arco che sembra averci richiamato, visto che il nostro logo è proprio basato sulla stessa forma geometrica: l’arco. Lo stesso spazio in cui ci troviamo è caratterizzato dalla presenza ripetuta di questa forma. Sapevate che l’arco di Porta Romana è un dono d’amore, un regalo di nozze, fatto da Filippo III a Margherita d'Austria nel 1596? Anche questo spazio per noi è un dono d’amore verso Milano e verso i residenti di questo quartiere” commenta Luca Tartaglia, Direttore Generale.

Marco Marsico, Head of Sales & Marketing, aggiunge “Martesana è l’alta pasticceria di quartiere, lo è sempre stata da 50 anni. Ogni sua bottega ha un’anima identitaria forte, caratterizzante, che parla della tradizione, ma si colloca all’interno di un dialogo con i quartieri milanesi del tempo presente. Porta Romana, l’ultimo nato, è il monumento. Archi, colori e materia sono gli elementi principali di uno spazio elegante e contemporaneo”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
martesanamilano




in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.