A- A+
Marketing
Pmi pazze di Facebook: 40 milioni di imprese sono social

Facebook taglia il traguardo dei 40 milioni. Tante sono le Pmi di tutto il mondo che hanno aperto una pagina sul social. A febbraio erano circa 2 milioni quelle che investivano direttamente sul social. Ma si tratta di un numero in continua, esponenziale, crescita. Un bacino pubblicitario enorme che Mark Zuckerberg sta tentanto di conquistare.  

Man mano che la community cresce, Facebook è sempre più impegnata ad aiutare le aziende a raggiungere i loro obiettivi di business. È per questo che all’inizio dell’anno ha lanciato l’app Gestione Inserzioni e costruito risorse creative ed educational per i professionisti del marketing all’interno delle piccole imprese. E adesso va oltre: Facebook vara due nuovi modi a disposizione degli inserzionisti su Facebook per connettersi con la piattaforma.

Il supporto di chat online: servizio accessibile tramite il sito Facebook for Business che vivrà nei prossimi mesi una prima fase di roll out negli Stati Uniti, UK e Irlanda in versione desktop; sono previsti nel corso dell’anno anche test relativi al supporto di chat mobile e in forma telefonica.

L’edizione 2015 di Boost Your Business: un programma di eventi fisici realizzati in alcune città degli Stati Uniti dove le PMI potranno condividere best practice e confrontarsi su strategie e strumenti di marketing.

Tags:
facebookpmisocialadvads manager

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.