A- A+
MediaTech
Barbara Carfagna, 27 anni in Rai ma nessun aumento: ennesimo caso di underdog

Barbara Carfagna pur non avendo scalato i gradini della carriera in Rai ha però vinto la gara della dignità: il caso 

Omonima, ma non parente dell’ex ministra Mara, 47 anni, favorita di nonno B. nell’era ruggente del berlusconismo, ieri, Barbara Carfagna, 53 anni, bella e brava giornalista del Tg1, ha festeggiato il suo 27esimo compleanno in Rai, scrivendo su Facebook, con un misto di orgoglio e amarezza: "In questo lungo periodo, con 12 direttori, sono rimasta, sempre, redattrice ordinaria semplice e non ho mai ricevuto alcun aumento ad personam. La mia azienda, modernissima in questo, come una giovane startup, mi ripaga in partecipazione e felicità”.

In questi 27 anni- in cui ha condotto il Tg1 e ha firmato programmi importanti e reportages, nel bel Paese e all’estero- Carfagna è stata considerata dalla RAI una “underdog” (sfavorita, come si è definita la premier, Giorgia Meloni, 45 anni). Pur non scalando i gradini della carriera aziendale, Barbara ha vinto la gara della dignità, della estraneità alle lottizzazioni e della qualità del suo lavoro, apprezzato più fuori che dentro la azienda radiotelevisiva.

I telespettatori e i colleghi augurano a Carfagna che, nei prossimi 12 anni, la Rai dimostri, finalmente, di apprezzare lei e i suoi tanti colleghi “underdog”. I dirigenti di viale Mazzini dovrebbero, infatti, considerare e valorizzare di più e più spesso i tanti dipendenti di ”matrigna” Rai rispetto agli esterni, destinatari di contrattoni molto esosi, di gran lunga superiori ai loro meriti e alla qualità del loro lavoro.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
barbara carfagnarai





in evidenza
Affari in rete

MediaTech

Affari in rete


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.