A- A+
MediaTech
Baiardo e l'incontro Silvio-Graviano: ora i pm vogliono sentire Cairo
Salvatore Baiardo

Caso Giletti, spunta il colloquio in carcere registrato dai pm 

Il caso Giletti continua a far discutere. Il conduttore di La7 è stato sospeso e con lui il suo programma "Non è l'Arena" senza una motivazione ufficiale. Le versioni emerse sulle possibili cause dello stop deciso dall'editore, Urbano Cairo sono molteplici. Di sicuro c'è che Giletti è stato ascoltato dalla Procura di Firenze in merito alle dichiarazioni fatte da Salvatore Baiardo, l'uomo che ha predetto l'arresto di Messina Denaro e che ha svelato l'esistenza di una foto che ritrae Silvio Berlusconi con il mafioso Graviano. Quello scatto - si legge su Il Domani - potrebbe essere una delle cause della fine anticipata del programma condotto da Giletti. Di certo, al momento, non c’è una versione ufficiale esaustiva. L’ipotesi che circola in procura antimafia a Firenze di sentire come testimone Urbano Cairo, l’editore di La7 e del Corriere della Sera, in quanto persona informata sui fatti, dopo che i pubblici ministeri hanno già ascoltato Massimo Giletti.

Giletti - prosegue Il Domani - avrebbe raccontato ai magistrati di aver visto uno scatto che ritrae l’ex presidente del consiglio, uno dei fratelli Graviano e il generale Francesco Delfino. A mostrargli il documento prezioso a tal punto da poter riscrivere la storia della seconda Repubblica è stato, secondo Giletti, Salvatore Baiardo. Tra i colloqui intercettati in carcere c’è una conversazione che, nella parte finale, diventa cruciale: "Rileva l'intenzione di poter far giungere un messaggio all'esterno del carcere a Silvio Berlusconi, nella circostanza definito “B”, e così era accaduto nel 2011 quando, a tale scopo, aveva utilizzato Salvatore Baiardo", scrive Francesco Nannucci, capo centro della Direzione investigativa antimafia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
caso gilettisalvatore baiardo





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


motori
Fiat 500 Tributo Trepiuno: omaggio alla storia e al futuro dell’automobilismo

Fiat 500 Tributo Trepiuno: omaggio alla storia e al futuro dell’automobilismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.