A- A+
MediaTech
Nicola Porro acquisisce Liberilibri e va a pranzo con Cairo. Sostituirà Giletti a La7?
Nicola Porro

Porro acquisisce la casa editrice Liberilibri. Poi il pranzo con Cairo, sostituirà Giletti a La7?

Giornalista, conduttore televisivo e ora anche editore di libri. Il vice-direttore del Giornale e conduttore di “Quarta Repubblica”, con altri 4 soci ha rilevato Liberilibri, casa editrice di colossi del pensiero libero come Voltaire, Cossiga e Nordio.

Sentito da Affaritaliani.it, Porro ha affermato: “Da editore e direttore di un giornale online, dopo tanti anni di ‘onorato servizio’ nel mondo dell’informazione, online e cartacea, ho voluto provare a buttarmi sui libri. Ho rilevato la società con l’obbiettivo di creare una community e trasformarla in un pilastro contro il pensiero unico e il mainstream culturale. Anche da giovane, ero un abituale lettore dei testi di Liberilibri”.

Poi, la creazione di un sistema “innovativo” per il settore: l’abbonamento. “Si tratta, come è evidente, sia di un classico abbonamento sia di un modo per sostenere con un’azione di mercato una casa editrice che ha fatto della battaglia per il libero pensiero e per la libera azione degli individui la propria cifra distintiva”, spiega Porro. “Una battaglia che richiede mezzi maggiori per essere proseguita e ampliata ma che richiede soprattutto il coraggio e la curiosità di servirsi della propria intelligenza contro il conformismo dilagante. Un conformismo che ha i tratti di un totalitarismo bonario”.

“Per essere liberi è necessario pensare, per pensare è necessario parlare – ha aggiunto - Tuttavia, nelle nostre società vediamo delinearsi l’inquietante ombra di un’ideologia unica che sta minando la libertà di parlare e quindi di pensare. L’ultimo baluardo a difesa della vita pensante sono i libri, perché è da lì che si annidano le idee che cambiano il corso delle cose”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
porro





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.