A- A+
MediaTech
Giletti, Dell'Utri e la sponda con Fininvest per "non influenzare i giudici"
Marcello Dell'Utri IPA

Caso Giletti, la "contro-informazione" di Dell'Utri sulle stragi

Il caso Massimo Giletti a La7 continua a far discutere, il programma "Non è l'arena" è stato sospeso dal suo editore Cairo senza motivazioni chiare e sul perché di questa decisione le tesi sono molteplici. Una riguarda il fatto che il conduttore nelle prossime puntate si sarebbe dovuto occupare di mafia, in particolare delle stragi del 1992-93, di Berlusconi e anche di Dell'Utri. Proprio su quest'ultimo, fedelissimo del Cavaliere, emerge un retroscena inedito. Alla vigilia della sentenza del processo d’appello per la trattativa Stato-mafia, - si legge su Repubblica - l’imputato Marcello Dell’Utri si preoccupa delle trasmissioni televisive che trattano l'argomento. E così, il 24 giugno 2021, l’ex senatore di Forza Italia chiama al telefono la responsabile dell’ufficio legale di Fininvest, l’avvocata Enrica Mascherpa, e accenna la situazione che lo preoccupa: è la diffusione della puntata della trasmissione di La7 Non è l’Arena di Massimo Giletti, andata in onda pochi giorni prima. I due vengono intercettati.

Dell’Utri - prosegue Repubblica - ritiene che questa informazione "potrebbe influenzare negativamente" la corte d’Appello di Palermo. Durante la telefonata, - prosegue Repubblica - la legale Fininvest propone "di avviare una sorta di "contro-comunicazione" mediatica". Sull'argomento intervie la Direzione investigativa antimafia del Centro operativo di Firenze, questa la nota. "Quello della contro-comunicazione rappresenta un tassello fondamentale della strategia portata avanti da Dell'Utri e Mascherpa avente il duplice fine di riabilitare, mediaticamente, la figura di Dell'Utri e di costituire una barriera anticipata agli attacchi che possono giungere a Silvio Berlusconi, alle sue aziende e alla loro posizione in relazione alle indagini in corso". Dell'Utri a Mascherpa: "Questi sono delinquenti, potrebbero influenzare i giudici". A ridosso della decisione dei giudici su un filone del processo sulla presunta trattativa Stato-Mafia, Giletti stava per occuparsi ancora di Dell'Utri ed è stato fermato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
marcello dell'utrimassimo giletti





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO

Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO


motori
Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.