A- A+
MediaTech
Orsini querela Romano (Pd): "Adesso dimostrami che sono un pifferaio di Putin"
Alessandro Orsini Andrea Romano

Guerra Ucraina, Alessandro Orsini querela Andrea Romano (Pd): "Rinuncia all'immunità e dimostrami che sono un pifferaio di Putin"

Il prof. Orsini querela il deputato del Pd Andrea RomanoAlessandro Orsini, docente di Sociologia del Terrorismo Internazionale e, nelle ultime settimane, tra i più ficcanti opinionisti televisivi, passa al contrattacco dopo essere stato tacciato di essere un "pifferaio della propaganda di Putin" dal deputato Andrea Romano, esponente della Commissione di Vigilanza Rai. L’annuncio arriva direttamente su Facebook, dove il professore annuncia di aver dato mandato a uno studio legale di querelare per diffamazione l'Onorevole.

“Gli avvocati mi dicono che Andrea Romano, come parlamentare, gode della tutela garantitagli dall’art. 68 della Costituzione, che bloccherebbe il procedimento e renderebbe inutile la mia querela. Solo se rinunciasse a questo privilegio, potrei chiedere ai giudici di accertare, come ha detto Romano e come dovrebbe dimostrare, se io sono davvero il pifferaio di Putin. Questa sera sarò a CartaBianca su Rai Tre. Gratuitamente”, scrive il professore napoletano sul social network.

Non si è fatta poi attendere la risposta dell'On. Romano all'annuncio di querela da parte di Orsini. "Forse Alessandro Orsini preferisce quei regimi politici, come la Russia di Putin, nei quali ai deputati non è permesso di esercitare il loro pieno mandato anche esprimendo giudizi politici di merito. O forse, per quanto bizzarro possa apparire, il Professor Orsini non conosce l'articolo 68 della Costituzione Repubblicana, laddove si afferma che 'i membri del Parlamentonon possono essere chiamati a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati nell'esercizio delle loro funzioni'. Un grave limite di ignoranza, che si somma alle gravissime falsità espresse da Orsini".

Commenti
    Tags:
    guerraorsinipdromano





    in evidenza
    Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

    Guarda le foto

    Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

    Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.