A- A+
Medicina
Colesterolo alto, quale carne mangiare: 6 regole su come trattarla

Colesterolo alto, quale carne mangiare: ecco i tagli e le tipologie più adatte per ridurre i grassi nel sangue

Il colesterolo alto è tra i disturbi più diffusi tra la popolazione italiana e non fa differenza tra uomini e donne. Putroppo ancora molti di essi sottovalutano il problema. Un eccessivo livello di grassi "cattivi" (LDL) nel sangue può favorire la formazione di placche nelle arterie che aumentano il rischio di malattie cardiovascolari gravi come infarto e ictus. Chi scopre di avere il colesterolo alto spesso è convinto di dover rinunciare alla carne ma in realtà non è così. Basta stare attente a quale e in che quantità se ne mangia.

Colesterolo alto, quale carne mangiare: le tipologie più indicate

La carne non è un alimento da eliminare del tutto nella dieta di chi soffre di colesterolo alto anche per l'elevato apporto di proteine, ferro e potassio utili all'organismo. Alcune varietà e tagli, però, sono più indicati di alti per aiutare a ridurre o comunque controllare il livello di grassi nel sangue.

L'obiettivo di ha il colesterolo alto è quello di limitare l'apporto di grassi saturi, di cui sono ricche le carni rosse come il salame, selvaggina e tagli con grasso visibile. Anche per questo motivo alcune varietà di olio sono più adatte di altre per chi ha il colesterolo alto. Da evitare anche insaccati come salsiccia e mortadella. Sono quindi da preferire carni bianche come pollo e tacchino (senza la pelle), vitello, coniglio e in generale tutte le carni magre come bresaola, prosciutto crudo privato del grasso e filetto

Colesterolo alto, quale carne mangiare: alcune accortezze prima di consumarla

Prima di consumare la carne chi soffre di colesterolo alto dovrebbe seguire alcune piccole regole:

  1. Selezionare la carne preferendo tagli magri (controfiletto o lombata di manzo e filetto o lonza di maiale) con il minimo grasso visibile
  2. Tagliare tutto il grasso visibile prima della cottura
  3. Mantenere la carne umida con vino, succo di limone o marinata con olio piuttosto che utilizzare condimenti grassi come burro o margarina
  4. Refrigerare stufati, carne bollita, brodo o altre carni cotte in un liquido per separare e poi rimuovere il grasso in eccesso che si accula in superficie
  5. Rosolare la carne in griglia piuttosto che in padella
  6. Rimuovere la pelle da pollo e tacchino prima di cucinarli

Leggi anche:

Dieta colesterolo alto donne: cosa mangiare e cosa evitare

Colesterolo alto, frutta da evitare: 6 prodotti da eliminare dalla dieta

Colesterolo alto e piedi: 3 sintomi da non sottovalutare

Colesterolo alto: ecco 7 formaggi a cui puoi non rinunciare

Commenti
    Tags:
    alimentazionecarnecolesterolo altodietamedicinasalute




    in evidenza
    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    Guarda le foto

    Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

    
    in vetrina
    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

    Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


    motori
    Abarth Celebra 75 Anni di passione e performance: la mostra esclusiva a Torino

    Abarth Celebra 75 Anni di passione e performance: la mostra esclusiva a Torino

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.