A- A+
Medicina
Coronavirus, ibuprofene e vitamina C: gli esperti fanno chiarezza

Coronavirus: gli esperti fanno chiarezza sulla possibilità che la vitamina C possa prevenire l'infezione e l'ibuprofene possa aggravare le condizioni di chi è già infetto - Salute e benessere

Nel pieno dell'emergenza Coronavirus (qui le parole di Conte in esclusiva) non smettono di circolare bufale e fake news sul virus. Una di queste afferma che l'ibuprofene, principio attivo contenuto in molti anti-infiammatori e anti-ipertensivi, possa aggravare i sintomi della patologia (qui i segnali a cui fare attenzione) che sta spaventando il mondo.

Coronavirus e ibuprofene: "Non ci sono prove che sia pericoloso" - Salute e benessere

Gli esperti di varie associazioni come la Società Italiana dell'Ipertensione Arteriosa, Società Italiana di Medicina Generale e delle cure Primari, Società europea di Cardiologia e dalla Società Italiana di Farmacologia hanno già smentito che l'ibuprofene possa aggravare il quadro clinico e già noti effetti devastanti sui polmoni (ma sembrerebbe non definitivi) di chi è contagiato da Coronavirus. Oggi sull'argomento è intervenuta anche l'Aifa, l'agenzia italiana del farmaco, con una nota ufficiale in cui conferma che non c'è nessuna prova scientifica che l'ibuprofene possa aggravare i sintomi del Coronavirus.

Coronavirus e ibuprofene: "Per la cura fai-da-te si consiglia il paracetamolo" - Salute e benessere

"Si raccomanda di non modificare la terapia in atto con anti-ipertensivi nei pazienti ipertesi ben controllati, in quanto esporre pazienti fragili a potenziali nuovi effetti collaterali o a un aumento di rischio di eventi avversi cardiovascolari non appare giustificato", afferma l'Aifa. L'Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) comunque sconsiglia di assumere ibuprofene se si stanno sperimentando i sintomi del Coronavirus senza la prescrizione di un medico e che per le cure fai da te è da preferire il paracetamolo.

Vitamina C previene Coronavirus? Falso, ma aiuta comunque l'organismo - Salute e benessere

In rete circola anche voce che la vitamina C non solo possa curare il Coronavirus ma anche prevenirne il contagio.  "L’acido ascorbico (o vitamina C) è una vitamina idrosolubile che il nostro organismo non riesce ad accumulare e conservare, e che va quindi assunta con l’alimentazione. È implicata in diverse reazioni metaboliche e nella biosintesi di amminoacidi, ormoni e collagene ed è rinomata per il suo effetto antiossidante. - ha spiegato Michele Lagioia, Direttore medico sanitario di Humanitas - La vitamina C partecipa anche nella prevenzione dell’insorgenza di tumori, rafforzando il nostro sistema immunitario e ostacolando la sintesi delle sostanze cancerogene, in particolar modo nello stomaco. Il suo aiuto è indispensabile anche nel contrasto dei radicali liberi".

"La sua importanza non è quindi in discussione, - continua l'esperto - tuttavia il suo ruolo nella guarigione dal Coronavirus è una notizia priva di fondamento. Male non fa, certo, a meno che non se ne abusi: il rischio di fake news come questa è che le persone assumano troppa vitamina C, rischiando l’ipervitaminosi e conseguenti disturbi ai reni, allo stomaco, all’apparato digerente in generale".

Lagioia inoltre sottolinea che la vitamina C non ha il potere di prevenire o curare influenza e raffreddore. Al massimo può ridurre la durata della malattia ma non bisogna abusarne. La vera prevenzione passa quindi dall'evitare al minimo i contatti umani, una più accurata igiene personale e della casa (ecco quanto il virus resta sugli oggetti).

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirus vitamina cibuprofeneibuprofene farmaciibuprofene coronavirusibuprofene coronavirus omsibuprofene coronavirus bufalaibuprofene coronavirus fakevitamina c coronavirusvitamina c previene coronavirussalute e benesserevitamina ccoronavirus farmaci da non assumerecoronavirus farmaci controindicati
    in evidenza
    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    Scatti d'Affari

    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    i più visti
    in vetrina
    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

    Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.