A- A+
Medicina
Proprietà, benefici e controindicazioni del melograno

Proprietà, benefici e controindicazioni del melograno

Comunemente si usa il termine melograno per indicare il frutto dell'omonimo albero, anche se si dovrebbe usare più correttamente il nome melagrana. E' frutto composto da più arilli e si ritiene abbia origine dall'Iran alla zona dell'Himalaya dell'India settentrionale. In molte culture ha un forte significato simbolico.

Melograno proprietà

Il melograno è ricco di vitamina E e provitamina A oltre che di vitamina C. Gli arilli sono composti per l'80% di acqua mentre la restante parte sono soprattutto zuccheri (13%). Il loro apporto energetico è di circa 52-60 Kcal per 100 g di prodotto. Il frutto è ricco di minerali come potassio e fosforo. Inoltre grazie all'elevato apporto di fibre può essere utile per curare la stipsi e migliorare l'assorbimento intestinale. Si tratta però del frutto che tra tanti meno aiuta ad aumentare il senso di sazietà.

Melograno benefici

Il melograno è un integratore naturale, soprattutto sotto forma di succo. E' quindi indicato per sportivi e atleti o anche per per chi è rischio disidratazione come gli anziani. Le stesse caratteristiche sono utili per il benessere di cute, unghie e capelli.

La polvere ottenuta dalle scorse essicate del melograno, se utilizzata in decotto, può contrastare la diarrea mentre l'olio estratto dai semi e succo ha eccellenti proprietà antiossidanti. I petali dei fiori, invece, sono utili per rinfrescare la bocca e in particolare le gengive.

Il melograno dovrebbe essere presente nella dieta con la stessa quantità della frutta secca. Alcuni studi hanno dimostrato poi le capacità di melograno di ridurre il rischio di cancro e nel lenire gli effetti del morbo di Crohn. Il melograno porta anche benefici per la salute della prostata. La presenza di polifenoli e vitamine antiossidanti è un eccellente alleato per lo stress ossidativo e per chi soffre di colesterolo alto

Melograno controindicazioni

Data l'elevata presenza di fruttoso il melograno può essere controindicato per soffre di diabete mellito di tipo 2 e ipertrigliceridemia. Allo stesso modo può ridurre la capacità di smaltire l'acido urico. Un eccessivo utilizzo della corteccia del melograno può provocare sonnolenza, cefalea, vertigini e difficoltà respiratoria 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guide aimelograno




in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.