A- A+
Medicina
PittaRosso Pink Parade 2018: il 28 ottobre il Duomo si colora di rosa
Crediti photo Nick Zonna

PittaRosso Pink Parade 2018: il 28 ottobre, partenza da Piazza del Duomo e assalto al Guinness dei Primati! La quinta edizione dell’iniziativa a sostegno della ricerca scientifica della Fondazione Umberto Veronesi sui tumori femminili presenta due grandi novità. La prima è la partenza da Piazza del Duomo, il 28 ottobre alle 10.30, con arrivo all’interno di Parco Sempione.

Guarda l’intervista a Fulvia Caliceti – marketing director di PittaRosso

Si potrà scegliere tra una camminata di 5 km, per chi preferisce godersi una tranquilla passeggiata tra le vie del centro cittadino, o una corsa cronometrata non competitiva di 10 km per i runners. I gate di Piazza del Duomo si apriranno alle 8.00 del mattino per chi vorrà partecipare al tentativo di entrare nel Guinness dei Primati con il fiocco rosa umano più grande del mondo. Attualmente il primato spetta all’iniziativa che a Riyadh, in Arabia Saudita, riunì 8.264 partecipanti nel 2015, ma visti i grandi numeri delle precedenti edizioni e le aspettative su quella del 28 ottobre 2018 gli organizzatori sono convinti di potercela fare.

A scattare le fotografie che poi saranno sottoposte al Guinness World Records saranno dei droni, autorizzati dall’assessore alla sicurezza (nonché vicesindaca di Milano) Anna Scavuzzo, intervenuta alla presentazione con parole velate da una visibile emozione. Altrettanto partecipe dell’iniziativa è la sua collega Roberta Guaineri (assessore allo sport e turismo), ma anche Roberta Cocco (assessore a trasformazione digitale e servizi civici), intervenuta alla presentazione a titolo privato, da semplice appassionata, e pronta a correre insieme alla marea rosa come lo scorso anno.

Paolo Veronesi, presidente della Fondazione Umberto Veronesi, ha sottolineato l’importanza del supporto della PittaRosso Pink Parade per il progetto Pink Is Good e la ricerca sui tumori femminili, dei quali il tumore al seno è nettamente il più diffuso, ma purtroppo non l’unico. Sono ancora molte le forme che richiedono avanzamenti scientifici, così da poterli conoscere e contrastare meglio.

Guarda l’intervista a Paolo Veronesi

L’edizione 2018 di PittaRosso Pink Parade segna il debutto di Marcello Pace, nominato CEO dell’azienda del settore calzature e pelletteria un mese e mezzo fa e quindi per la prima direttamente coinvolto nell’iniziativa. Un’iniziativa, peraltro, che Pace guardava con grande attenzione quanto ancora lavorava per altre aziende, essendone stato profondamente colpito, e che quindi oggi lo spinge a dichiararsi felice di esserne al timone.

Guarda l’intervista a Marcello Pace, nuovo CEO di PittaRosso

Importante, come sempre, il coinvolgimento dei partner. Oltre al Comune di Milano, che ha davvero sposato il progetto, sono fondamentali gli apporti delle aziende private che hanno scelto di impegnarsi come Top Sponsor. Simona Magnarelli, responsabile ufficio stampa EMEA per il brand Lancia/Chrysler, ha evidenziato l’importanza di un impegno continuativo sul fronte della salute da parte di un marchio storico del settore auto motive, mentre Cristina Lazzarini, Senior Manager Brand Communication del partner tecnico Reebok, ha ricordato come la sua azienda abbia individuato come motto “attraverso lo sport cambiamo la vita delle persone”, elogiando in maniera particolare le “Pink Runners” che con la loro testimonianza sono ambasciatrici del progetto.

Il progetto ha anche una testimonial molto affezionata, come Cristina De Pin: la moglie del calciatore Riccardo Montolivo ha presenziato all’incontro a Palazzo Marino pur essendo ormai giunta al termine della sua seconda gravidanza. “Ormai ci siamo”, ha detto, “ma conto di rimettermi in forma in tempo per partecipare alla PittaRosso Pink Parade del 28 ottobre! Stare accanto alla Fondazione Umberto Veronesi non è un impegno, ma un piacere e un onore. Mi porta anche fortuna: nel 2016 è nata la mia prima figlia e questa volta il fiocco sarà azzurro… anche se tutto il resto sarà rosa!”.

Iscrizioni:

-per la camminata di 5 km è possibile iscriversi in tutti i negozi PittaRosso fino a sabato 27 ottobre, oppure online (su www.pittarossopinkparade.it) fino a venerdì 26 ottobre alle 18.00. Ci si può iscrivere anche in Piazza del Cannone sabato 27 ottobre dalle 11.00 alle 18.00 e il giorno dell’evento dalle 7.30 alle 9.30. La quota è di 12 euro (bambini fino a 12 anni gratis).

-per la corsa di 10 km, riservata ai maggiorenni, ci si può iscrivere solo online, fino alle ore 18.00 del 26 ottobre. La quota è di 16 euro, comprensiva di cronometraggio, spogliatoi, deposito borse e assicurazione giornaliera Free Sport.

Da oggi è inoltre aperto il recruting di nuove “Pink Runners”, mentre sabato 20 e domenica 21 ottobre la Fondazione Umberto Veronesi darà vita a un’importante partnership con il CDI – Centro Diagnostico Italiano, nel mese della prevenzione contro il cancro al seno, con due appuntamenti dedicati alle donne per ricordare l’importanza della diagnosi precoce.

Il camper di CDI adibito ad ambulatorio mobile stazionerà in piazzale Cadorna offrendo visite senologiche gratuite con gli esperti del Centro. L’appuntamento si ripeterà in piazza del Cannone sabato 27 e domenica 28 ottobre in occasione della PittaRosso Pink Parade, la camminata/corsa a sostegno della ricerca scientifica di Fondazione Umberto Veronesi contro i tumori femminili. In entrambe le occasioni, per sottoporsi alla visita senologica gratuita è necessario prenotare contattando da lunedì a venerdì (9.00 – 17.00) il numero 02 48317300.

Commenti
    Tags:
    pittarosso pink parade 201828 ottobreduomo si colora di rosa
    in evidenza
    Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

    Meteo previsioni

    Aria fredda polare sull'Italia
    Fine maggio da... brividi

    i più visti
    in vetrina
    Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

    Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


    casa, immobiliare
    motori
    BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

    BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.