A- A+
Medicina
“Vagina Academy 2.0”: Bayer torna a parlare di benessere femminile

Le lezioni si possono seguire su Instagram e Youtube

A seguito del successo della prima edizione di Vagina Academy, progetto di educazione digitale promosso dal brand Gyno-Canesten Inthima Cosmetic Lenitivo e dedicato alla salute intima femminile, Bayer lancia l’edizione 2022 con nuove giovanissime influencer protagoniste e tabù inediti da scoprire e infrangere.

Le lezioni di Vagina Academy 2.0 saranno fruibili integralmente – oltre che sul profilo Instagram – per la prima volta anche sul canale YouTube dedicato. Parallelamente il nuovo account social su TikTok verrà animato con contenuti educational sulle tematiche affrontate e con le sessioni di Q&A delle influencer coinvolte.

Nel ruolo di lead teacher torna Ambra Garretto, la ginecologa milanese che con un linguaggio diretto e senza veli ha conquistato l’interesse di oltre 50.000 follower sul suo profilo Instagram e che nella prima edizione di Vagina Academy ha accompagnato studentesse e utenti alla scoperta dell’universo intimo femminile. Accanto a lei, in qualità di guest lecturer, si alternerà la sessuologa e TikToker Sabina Fasoli.

Le lezioni delle esperte saranno seguite da una nuova classe tutta al femminile composta da influencer attive su Instagram, YouTube e TikTok particolarmente impegnate in attività di sensibilizzazione su tematiche non solo di salute intima ma anche di inclusione e gender equality: Momoka Linda Jinglin, Chiara Pieri, Charlie Moon, Silvia Buratto, Alice Luvisoni e Alessia Lanza. Una volta completato il corso di studi, le studentesse sosterranno un esame finale per mettere alla prova le conoscenze acquisite. Durante tutta la campagna le influencer coinvolgeranno le proprie community con quiz e stories interattive, per abbattere insieme i tabù sull’educazione intima.

I temi trattati spazieranno da nozioni sul piacere femminile, all’ABC delle malattie sessualmente trasmissibili, dagli errori da evitare nell’igiene intima fino ai diversi aspetti della contraccezione. Ad accompagnare le lezioni sono previsti una serie di workshop creativi in cui le studentesse saranno chiamate a mettersi in gioco in prima persona e a condividere aneddoti e curiosità sul modo in cui vivono la propria intimità.

"Sono certo che un brand che parla ad un ampio pubblico come il nostro, debba dare il proprio contributo per una comunicazione più ampia e diretta possibile, priva di condizionamenti e inutili tabù – ha commentato Carlo Mazzarese, Dermatology Category Lead nella Divisione Consumer Health di Bayer –. Con Vagina Academy 2.0 intendiamo muovere un passo importante anche in favore dei temi della diversità e dell’inclusione, raccontando che è possibile fare educazione intima femminile in modo schietto ma corretto. Esprimere e celebrare la diversity è, inoltre, fra gli obiettivi e i valori di un brand come Gyno-Canesten Inthima Cosmetic Lenitivo.“

 

Commenti
    Tags:
    bayerbenesseredonnefemminileinfluencervaginavagina academy




    in evidenza
    Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

    La coppia più famosa del giornalismo

    Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

    Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.