A- A+
Auto e Motori
Citroen Ami, leader nel mercato dei quadricicli elettrici in Italia

L ’anno nuovo si apre con una buona notizia per tutti gli appassionati di Ami: i tempi di consegna si riducono ad otto settimane, dopo che lo scorso anno si erano allungati per via della grande richiesta.

Un successo dovuto anche ai numerosi progetti che il Brand ha portato avanti fin dal suo lancio, coinvolgendo diversi ambiti: istituzionale, educativo, sociale e di design. Tra questi, gli eventi “Citroën Drive La Maddalena Electric” e “Citroën Drive Ponza Electric” hanno permesso al marchio di confermare l’impegno nel processo di transizione energetica e contribuire a promuovere la mobilità elettrica anche nelle isole, consegnando due flotte di veicoli elettrici ai rispettivi Comuni. Allo stesso modo, la partecipazione all’EICMA per tre anni consecutivi ha evidenziato come Citroën sia protagonista attiva della mobilità urbana sostenibile. Così come gli oltre 150 Ambassador della community “My Ami Superfan”, ossia proprietari entusiasti che fanno provare il veicolo a potenziali clienti generando un incremento di vendite e della cultura green, hanno totalizzato più di 2.000 test drive e 300 vendite.

Di particolare importanza sono stati i progetti di tipo “Educational”, che hanno avvicinato il Brand alle scuole e agli studenti, quali “RispettaAMI”, con cui il Brand ha affrontato la seria e attuale tematica del bullismo e cyberbullismo, e “GënerationAMI – a scuola di electric mobility”, che in due anni ha raggiunto circa 25.000 studenti, sensibilizzandoli sui temi della mobilità sostenibile, e oltre 3.000 di questi hanno anche testato la guida 100% elettrica grazie ad AMI. E il 2024 sarà l’anno del nuovo progetto formativo “GënerationAMI – a scuola di anti bullismo”, evoluzione del programma “RispettaAMI”, che coinvolgerà 800 classi e quasi  15.000 studenti nella lotta al bullismo e al cyberbullismo, una piaga sociale purtroppo molto diffusa nelle nostre scuole, già a partire dalle primarie. A questo si aggiungerà la nuova edizione del progetto “GënerationAMI – l’electric mobility per lo sport”, con cui Citroën si fa portavoce dei valori positivi dello sport tra i giovani.

Nel 2023 Citroën Ami -100% ëlectric si è anche affermato come mezzo ideale per scoprire il fascino di località turistiche del Bel Paese. La sua propulsione elettrica, infatti, asseconda differenti esperienze d’uso e diversi hotel esclusivi hanno già scelto il veicolo di Citroën per offrire ai propri ospiti itinerari naturalistici e urbani nel pieno rispetto dell’ambiente, senza emissioni e nel totale silenzio. È il caso degli Hotel Posta e Catturani di Madonna di Campiglio, affascinante località montana in Trentino-Alto Adige, e di Palazzo Montemartini nel centro di Roma. L’utilizzo di Citroën Ami – 100% ëlectric nel mondo dell’hotellerie riflette l’approccio con cui il Brand è sempre al fianco delle persone per offrire prodotti in linea con le evoluzioni della società.

La rivoluzionaria soluzione di mobilità firmata Citroën si adatta pure a tutte le stagioni, basti pensare che è stata l’ospite d’onore dello stabilimento balneare Fantini Club, a Cervia (RA), per tutta l’estate 2023. Qui il Brand ha realizzato la prima “Maison Citroën à la Plage” portando in spiaggia il caratteristico allestimento delle iconiche Maison Citroën (già presenti a Milano, Bologna e Catania) e dando la possibilità di scoprire da vicino e provare su strada l’esclusiva e già “sold out” Citroën My Ami Buggy. Tra l’altro, la stessa versione è stata protagonista il 12 ottobre scorso, presso l’Arena Civica di Milano, dell’inedita sfida con il velocista Filippo Tortu, medaglia d’oro olimpica e primo italiano a scendere sotto i 10” nei 100 metri.

Da sempre brand innovativo e anticonformista, lo scorso luglio Citroën ha stipulato anche una partnership con MediaWorld, uno dei più importanti gruppi di elettronica a livello globale e leader di mercato in Europa. L’accordo prevede la possibilità, di acquistare Citroën Ami – 100% ëlectric tramite il sito online MediaWorld.it o presso gli store di Milano, Genova e Ravenna (nel corso del 2024 si aggiungeranno altre 10 città). Alla base della collaborazione tra i due Marchi vi è la condivisione dei medesimi obiettivi, ossia innovazione costante, centralità del cliente e un’attenzione alla sostenibilità in crescita continua.

Va anche ricordato come l’originalità di Ami abbia giocato un ruolo di primo piano presso “La Maison Citroën” allestita all’interno dello store COIN di Piazza V Giornate a Milano, il flagship store urbano che esprime tutta l’identità della Marca e ne incarna perfettamente i valori di audacia e di comfort. Si tratta di un luogo nuovo, conviviale ed accogliente, progettato per offrire ai visitatori un’esperienza unica. Dunque, Citroën Ami – 100% ëlectric rompe gli schemi anche in ambito del customer journey posizionandosi in maniera stabile nel mondo del retail sia a livello espositivo che di test drive.

Un 2023 ricco di progetti ed eventi, dunque, con una sola protagonista: l’iconica Citroën Ami – 100% ëlectric, che può essere guidata a partire da 14 anni, con l’unico vincolo di aver conseguito il certificato di idoneità patente AM (il patentino per motori inferiori a 50 cm3). Le sue dimensioni ultracompatte garantiscono agilità negli spostamenti e nei parcheggi. Lo spazio dell’abitacolo è ottimizzato per accogliere due persone sedute comodamente una di fianco all’altra. La sua batteria agli ioni di litio da 5,5 kWh assicura 75 km di autonomia e si ricarica completamente in sole 3 ore con una comune presa da 220V.

Dichiara Alessandro Musumeci Direttore Marketing di Citroen Italia: “Siamo molto felici del successo riscosso dalla nostra Citroën Ami nel 2023, segno che la sua natura di veicolo innovativo e accessibile è stata pienamente apprezzata dall’esigente ed esperto pubblico italiano. E siamo anche molto orgogliosi delle tante iniziative che abbiamo portato avanti nel corso dell’anno con la piccola grande Ami, emblema di mobilità urbana sostenibile che bene esprime tutta l’audacia del nostro Brand, da sempre vicino alle persone, attento alle loro necessità di mobilità nella vita quotidiana e che pone la serenità e il benessere al centro dell’esperienza cliente. Forte di questi risultati, siamo pronti ad affrontare il 2024 con entusiasmo, determinazione e quel tocco di allegria e curiosità che la nostra Ami suscita al primo sguardo”.

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


in vetrina
Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista

Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista



motori
Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.