A- A+
Auto e Motori
DS: il lusso dei sedili con la lavorazione a “braccialetto di orologio"

Disponibile per tutti i modelli in gamma, questo elemento di design rappresenta un'autentica firma del brand, riflettendone l'immagine più lussuosa.

Ci sono elementi di design che sono diventati icone, tale è la loro forza espressiva. È quasi impensabile farli evolvere e cambiare, tanto forte ed emblematica è diventata la loro raffigurazione. I sedili a braccialetto di orologio rappresentano in maniera esemplare un autentico stilema DS Automobiles, diventato in poco tempo talmente riconoscibile da risultare 'marchio di fabbrica' nell'immaginario collettivo.

Eppure, ci sono voluti ben diciotto mesi di tempo per ricercare e mettere a punto questo straordinario dettaglio di stile. Le origini fanno riferimento al DS Design Studio Paris, con il contributo dell'artigiano sellaio Gérard Campos, in uno sviluppo che definisce in maniera inequivocabile l'ispirazione al braccialetto metallico di un orologio di lusso. La prima apparizione della lavorazione a braccialetto è piuttosto recente, e risale al 2016, quando al Salone Internazionale dell'Auto di Parigi tutti gli sguardi sono rivolti verso il concept DS E-TENSE.

Sedile e schienale sono oggi realizzati in un unico pezzo di pelle, con il confort di alta gamma sottolineato dall'assenza di cuciture in rilievo. Proprio la caratteristica di essere un pezzo unico definisce in maniera inequivocabile il lussuoso approccio. La manifattura è preceduta da un complesso calcolo in scala, eseguito sul sedile dei differenti modelli DS Automobiles poiché la lavorazione deve seguire con precisione la schiuma ad alta densità che compone i sedili. Al loro interno, troviamo una quantità e qualità di materiale maggiore rispetto a un sedile tradizionale, con l'effetto di un confort superiore, totalmente in linea con le prerogative premium di DS Automobiles.

La pelle Nappa proviene direttamente dalla Baviera e solo il fiore della pelle viene utilizzato, dopo un esclusivo trattamento di conciatura che conferisce uno specifico colore, che va dal Marrone scuro al Nero Basalto passando dal Grigio Roccia.

La selleria in pelle viene proposta su differenti allestimenti dei modelli DS Automobiles, dagli scultorei SUV DS 3 CROSSBACK e DS 7 CROSSBACK alla novità DS 4, per finire con l'ammiraglia DS 9 E-TENSE. La lavorazione si estende anche ad altre superfici dell’abitacolo, in base al singolo modello: plancia, portiere e volante. In questo modo viene ulteriormente esaltata la percezione tattile e olfattiva del lusso, rigorosamente in classe DS Automobiles.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ds automobilessedililavorazione
    in evidenza
    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    Nino Cerruti

    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    i più visti
    in vetrina
    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid



    casa, immobiliare
    motori
    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.