A- A+
Auto e Motori
Renault 5 E-Tech Electric debutta a Parigi con spettacolo unico

La Renault 5 E-Tech Electric, dopo aver fatto la sua comparsa al Salone dell'Auto di Ginevra, si appresta a debuttare ufficialmente al pubblico francese.

Non c'è scenario migliore del Centre Georges-Pompidou, un vero e proprio tempio dell'arte e della cultura nel cuore di Parigi, per ospitare un evento che promette di essere memorabile. Il 23 aprile 2024, a partire dalle ore 17.55, la piazza del Pompidou si trasformerà in un palcoscenico vivace per il WHAT THE FIVE SHOW, un evento creato su misura per celebrare il lancio di questa icona completamente elettrica.

Questo spettacolo, definito WT5 Show, promette un'esperienza immersiva e sensazionale, strutturata in cinque scenografie uniche, ciascuna progettata per esaltare lo spirito rivoluzionario della Renault 5 E-Tech Electric. A rendere l'evento ancora più speciale contribuiranno le performance di Cyril Lancelin e Sadeck Berrabah, due esponenti di spicco della street-culture e dell'arte contemporanea francese, che arricchiranno il programma con le loro esibizioni di alto livello artistico.

Cyril Lancelin, alias Town and Concrete, noto per le sue sculture immersive che giocano con i confini tra finzione e realtà digitale, porterà nel cuore di Parigi la sua visione unica, creando scenografie pop che rispecchiano i colori vibranti della Renault 5 E-Tech Electric. Le sue opere, che utilizzano forme classiche e volumi spaziali per creare strutture uniche, inviteranno il pubblico in un mondo parallelo, dove l'arte incontra la tecnologia.

Al suo fianco, Sadeck Berrabah, maestro della danza e della coreografia, noto per il suo lavoro sulla geometria dei movimenti, offrirà una performance che promette di essere tanto ipnotica quanto emotivamente coinvolgente. Con l'aiuto di 250 ballerini, Berrabah darà vita a una coreografia che esprime perfettamente l'energia e lo spirito innovativo della Renault 5 E-Tech Electric.

La serata si concluderà con l'esibizione di 60 musicisti della banda Musique de La Garde Républicaine, che aggiungeranno un tocco di solennità e prestigio all'evento, confermando il suo status di celebrazione culturale di portata internazionale.

Oltre allo spettacolo, il Centre Pompidou ospiterà una mostra temporanea aperta al pubblico, dove diverse versioni della Renault 5 E-Tech Electric saranno esposte in tutto il loro splendore. Dal giallo al verde pop, fino al blu notte, i visitatori potranno ammirare da vicino le nuance di questa vettura rivoluzionaria, oltre alle imponenti sculture pop create da Cyril Lancelin per l'occasione.

Questo evento rappresenta solo l'inizio di una serie di iniziative organizzate da Renault per promuovere la sua nuova stella elettrica. Dalla presenza a Roland-Garros fino all'apertura di MAISON5, un experience store nel cuore di Parigi, Renault dimostra ancora una volta il suo impegno verso l'innovazione e la cultura, portando avanti la tradizione di una marca che da sempre sa coniugare avanguardia e popolarità.






in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


in vetrina
Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api



motori
Jeep Avenger: 100.000 ordini e nuove versioni ibride

Jeep Avenger: 100.000 ordini e nuove versioni ibride

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.