(Adnkronos) - In linea con quanto rilevato attraverso l’analisi e in un’ottica di parità di genere, Martini spiega che "Bcg ha messo in campo numerose iniziative, tra cui -già attiva- una parental policy più inclusiva: ha lo stesso valore anche in caso di adozione e indipendentemente dal genere del genitore". Inoltre, "abbiamo allineato a 20 settimane il periodo di maternità nei quattro Paesi del nostro sistema (Italia, Grecia, Turchia, Israele) e e a 4 settimane la paternità, con un significativo incremento medio che consente un migliore equilibrio nel ruolo di caregiver". Il tutto "senza conseguenze sulla sfera economica, dal momento che assicuriamo il 100% della retribuzione durante il periodo di parental leave per tutto il sistema Igti". In base al sondaggio, infine, i caregiver hanno quasi il doppio delle probabilità rispetto a chi non lo è di lasciare l’azienda attuale entro i prossimi sei mesi. Nello specifico, il 17% di chi si prende cura di un adulto e il 15% di chi ha un bambino piccolo non si vede più nella stessa azienda entro questa scadenza, contro il 9% di chi non ha compiti di assistenza. I risultati per il nostro Paese confermano la tendenza internazionale di un maggiore stress per i lavoratori con ruoli di assistenza. Il 42% dei caregiver italiani è preoccupato degli effetti della pandemia sul lavoro e il benessere, contro il 34% dei non caregiver. Chi ha un bambino o un adulto da curare è preoccupato soprattutto per il suo futuro in azienda (9 punti in più di chi non è caregiver) e il suo benessere mentale (8 punti in più). Il 16% di chi assiste un adulto e il 14% di chi ha un bambino sotto i 12 anni in Italia non si vede nella stessa azienda entro 6 mesi, il doppio dei non caregiver (8%).

in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

in vetrina
Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...

Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...

motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

i più visti
i blog di affari
Cdx, le liti regalano Milano a Sala. La Destra meneghina non esiste più
di Maurizio De Caro
Green pass, tracciamento digitale per riavere diritti sequestrati in lockdown
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
di Avv. Violante Di Falco *


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.