Roma, 15 gen (Adnkronos) - "Non bisogna sottovalutare la decisione del centrodestra, non è un fatto tattico, è una ipotesi folle, assurda ma non impossibile. Lo dobbiamo sapere. Non è un gioco, ma un tentativo politico non impossibile". Lo ha detto Matteo Orfini alla riunione di gruppi e Direzione Pd sul Quirinale. "E’ uno schema politico diverso da quello discusso qui, la fine dell'unità nazionale, del governo insieme e della gestione di una fase delicata del Paese -ha spiegato il deputato del Pd-. Se Berlusconi viene eletto il giorno dopo non c’è più il governo e la maggioranza. Dobbiamo prendere delle contromisure, che non significa un nome di bandiera alternativo ma lavorare a tenere insieme un campo di forze responsabili su uno schema alternativo".Per Orfini, "dobbiamo partire dall'azione di governo, con Draghi a palazzo Chigi, con una agibilità maggiore per lui, con un presidente della Repubblica che sia di garanzia, la cosa più simile a quello che reso possibile tutto questo. Quella, per me, è una opzione sulla quale possono maturare le condizioni".

in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

in vetrina
Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

motori
Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover

Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover

i più visti
i blog di affari
Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
Boschiero Cinzia



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.