A- A+
Politica
Donno (M5s): "Pugno allo sterno, fatico a respirare. Squadristi e trogloditi"

Donno (M5s): "Trogloditi e squadristi. Vanno fermati, sono un pericolo pubblico"

Durante la discussione alla Camera di ieri sull'Autonomia è scoppiata una rissa, ad averne la peggio è stato il deputato del M5s Lorenzo Donno, costretto addirittura ad andare al pronto soccorso. Questa la sua versione dei fatti: "Mi stanno portando in ospedale, - dice Donno dopo l'aggressione a Il Corriere della Sera - ho dolore allo sterno, la camicia strappata, fatico ancora a respirare...". Lo scontro è avvenuto con diversi membri della maggioranza, infastiditi dalla provocazione - a loro dire - di Donno, di sventolare il tricolore e consegnarlo al ministro Calderoli (Lega). I deputati della Lega e di FdI accusati, tra cui Igor Iezzi, considerato il responsabile del pugno a Donno, parlano di "sceneggiata".

GUARDA IL VIDEO DELLA RISSA

Leggi anche: Autonomia, rissa alla Camera: Donno (M5s) a terra colpito da Iezzi (Lega)

"Io dico - prosegue Donno a Il Corriere - che si dovrebbero vergognare, lui (Iezzi ndr) e i suoi colleghi, ho ricevuto calci ripetuti, un pugno nello sterno, non c’era solo Iezzi in quella ressa, c’erano altri leghisti come Candiani e poi Amich e Cangiano (di Fratelli d’Italia, ndr), ma ho deciso che li denuncio tutti. Quello è stato un atto di puro squadrismo, nel parapiglia ci hanno rimesso anche un commesso, anche un assistente parlamentare, anche loro hanno preso dei pugni. Sono trogloditi e squadristi. Siamo arrivati al punto che adesso ci picchiano nell'aula di Montecitorio. Questa gente non dovrebbe più entrare in Parlamento, chi mi ha colpito rappresenta un pericolo per tutti i cittadini, un pericolo pubblico".






in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.