A- A+
Politica
Elena Donazzan, candidata per FdI: "I matrimoni misti favoriscono terroristi"

Elena Donazzan, candidata per Fratelli d'Italia: "I matrimoni misti favoriscono terroristi"

"I matrimoni misti fra donne cattoliche e uomini musulmani possono essere un facilitatore delle infiltrazioni del terrorismo islamico. Purtroppo il matrimonio è anche una legalizzazione, un contratto sociale che dà molti diritti agli sposi. La nostra società può essere sicuramente multietnica, ma non multiculturale". Lo afferma l'assessore regionale veneto all'istruzione e al lavoro Elena Donazzan, candidata per Fdi alle prossime Europee. "Culture così diverse ravvicinate - osserva - possono rivelarsi un problema in un periodo caratterizzato da forte terrorismo. La colpa è la nostra, l'Italia si sta 'scristianizzando'".

LEGGI ANCHE: Vannacci: "Frociaggine, perché la Sinistra e Lgbtq non denunciano il Papa?"

"Ma come si può generalizzare in questo modo, sostenendo addirittura che 'i matrimoni misti favoriscono il terrorismo', come ha fatto oggi la candidata di Fratelli d'Italia Elena Donazzan? Oltre che sbagliata nei fatti e nei numeri, e inaccettabile per chi crede nella libertà, si tratta di una affermazione inumana, che non tiene conto dei sentimenti delle persone. E che, peggio, criminalizza chi sceglie liberamente di unirsi in un vincolo di amore. Il matrimonio, storicamente, è semmai sempre stato un mezzo per unire le culture. Dalle parti di Fratelli d'Italia, che vuole un'Italia gretta a chiusa, dovrebbero studiare di più. Ma evidentemente è meglio solleticare la pancia delle persone per raggranellare qualche voto che pensare al futuro del nostro paese e dell'Europa". Lo dice la dirigente di Italia Viva Teresa Bellanova, candidata alle Europee nella lista Stati Uniti d'Europa nella circoscrizione Sud.

"Una frase goffa, insensata e offensiva nei confronti di bellissime famiglie e coppie miste felicemente sposate da anni. Potrei citare migliaia di casi, tra cui il mio personale: una vita insieme a Abdellah, da cui e' nato un meraviglioso figlio. A casa nostra non ci sono terroristi, solo rispetto e amore. Quelli che mancano all'assessora Donazzan. Ma d'altronde - aggiunge Bellanova - non ci si puo' aspettare niente di piu' da chi afferma che 'la nostra societa' non puo' essere multiculturale', come se la cultura, l'etica, i comportamenti, fossero scelti o imposti dalla Stato. Non e' il nostro modello di Europa".






in evidenza
Anna Falchi-Andrea Crippa: finita Lei ha un nuovo amore misterioso

Relazione durata sei mesi

Anna Falchi-Andrea Crippa: finita
Lei ha un nuovo amore misterioso


in vetrina
Picchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate

Picchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate


motori
BMW M2: La nuova frontiera delle compatte sportive ad alte prestazioni

BMW M2: La nuova frontiera delle compatte sportive ad alte prestazioni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.